Scoperto il programma segreto UFO del Pentagono per sondare i “misteri paranormali”

-
15/02/2020

il Pentagono ha finanziato un programma di studio degli UFO e del paranormale in un ranch nello Utah

Scoperto il programma segreto UFO del Pentagono per sondare i “misteri paranormali”

Documenti di recente pubblicazione rivelano che il Pentagono ha finanziato un programma di studio degli UFO e del paranormale in un ranch nello Utah. I dettagli sono stati pubblicati venerdì in un rapporto che sondava il misterioso programma avanzato di identificazione delle minacce aerospaziali del dipartimento della difesa. L’esistenza del programma da 22 milioni di dollari era stato precedentemente rivelato in una storia del 2017 pubblicata dal New York Times.

Parlando due mesi fa, un portavoce del Pentagono ha negato che il programma indaga sugli UFO, ma un rapporto della rivista scientifica Popular Science ha ora contraddetto tale affermazione. I documenti acquisiti da Bigelow Aerospace, una società privata incaricata di condurre lavori per conto dell’AATIP, indicano che il programma stava effettivamente studiando UFO e altri presunti fenomeni paranormali.

Bigelow è stata fondata nel 1999 dall’imprenditore alberghiero Robert Bigelow, che ha un interesse di lunga data per il paranormale. Un rapporto di Bigelow non menziona il programma per nome, ma è stato prodotto nello stesso momento in cui Bigelow stava conducendo quel lavoro ed esplora le affermazioni che circondano il famigerato Skinwalker Ranch.

Il ranch, precedentemente di proprietà di Bigelow, è una proprietà fuori dalla città di Ballard nello Utah, che è stata a lungo al centro della speculazione sulle attività paranormali e relative agli UFO. Tra i presunti incidenti in tutto il ranch vi sono bovini spariti o mutilati, cerchi nel grano e avvistamenti di UFO, sebbene gli investigatori paranormali abbiano ammesso di “avere difficoltà a ottenere prove coerenti con la pubblicazione scientifica”.


Leggi anche: Whatsapp dal 2021 smetterà di funzionare su questi cellulari

Il nome “Skinwalker” deriva da una leggenda del popolo nativo americano Navajo sulle streghe malevoli. Il rapporto Bigelow afferma che il ranch è un “possibile laboratorio per lo studio di altre intelligenze e possibili fenomeni interdimensionali”.

Ti potrebbe interessare: Gli abitanti di Kelowna affermano di aver visto un UFO sul lago Okanagan