Zombi, fantasmi e UFO: oltre 300 segnalazioni in Nuova Zelanda negli ultimi anni

-
18/01/2020

Zombi, fantasmi e UFO tra le oltre 300 segnalazioni di attività paranormali fatte alla polizia negli ultimi tre anni in Nuova Zelanda

Zombi, fantasmi e UFO: oltre 300 segnalazioni in Nuova Zelanda negli ultimi anni

Zombi, fantasmi e UFO tra le oltre 300 segnalazioni di attività paranormali fatte alla polizia negli ultimi tre anni in Nuova Zelanda.  La polizia del paese ha gestito 316 reclami relativi ad eventi soprannaturali o extraterrestri nel 2017-2019, rivelano i dati rilasciati dall’Official Information ActLe streghe hanno suscitato il maggior numero di chiamate: 120 in totale. Settanta persone hanno chiamato la polizia per i fantasmi, mentre sono state registrate 59 chiamate relative a zombi. 

Zombi, fantasmi e UFO tra le oltre 300 segnalazioni di attività paranormali fatte alla polizia negli ultimi tre anni in Nuova Zelanda

I dati includono tutti gli eventi registrati dal centro di comunicazione della polizia in cui le parole chiave paranormali facevano parte del titolo di un evento – in altre parole, dove erano la preoccupazione principale del chiamante.  Ciò significa che il totale esclude i casi in cui le parole facevano parte di altre parole o descrivevano uno stato di coscienza o lesione (ad es. “Simile a uno zombi” o “sembra che abbiano visto un fantasma”). 

Non è chiaro quante chiamate siano state autentiche e quante invece uno scherzo. L’ispettore Ian Harris, responsabile della comunicazione nazionale, ha osservato che la maggior parte di questi eventi proveniva da chiamanti che avevano sperimentato allucinazioni indotte dalla droga o episodi di disagio mentale. Insomma la Nuova Zelanda si conferma un paese in cui gli eventi paranormali veri o presunti sono molto diffusi.


Leggi anche: Fondi pensione e previdenza integrativa sempre più importanti: cosa sono, come funzionano

Ti potrebbe interessare: Misterioso evento “paranormale”: donna cade in un supermercato