Sconto bollette luce e gas ad aprile per tutti, le ultime novità

Coronavirus: sconti sulle bollette di luce e gas dal mese di aprile 2020 per tutti i cittadini, non ci saranno distinzione.

Le bollette di aprile saranno meno care, per l’emergenza coronavirus tutti gli enti si sono attivati e cercano di aiutare le famiglie. L’Area, Autorità per l’energia, le reti e l’ambiente, ha disposto il taglio dei costi di luce e gas per il mese di aprile 2020. Le bollette saranno scontate nel modo seguente:

√ bolletta energia elettrica -18,3%

√ bollette gas -13,5%.

Lo sconto annuo a famiglia si concretizza in un risparmio di soldi pari a 184 euro a famiglia.

Sconti sulle bollette luce e gas a partire dal mese di aprile 2020

In questo momento difficile che vive l’Italia con l’emergenza coronavirus, costringendo tutti a restare a casa a lavorare in smart working, l’Arera è venuta incontro alle famiglie abbassando le tariffe per il mese di aprile, un valido aiuto.

L’obiettivo dell’Arera è quello di garantire una continuità nella fornitura dell’energia elettrica.

Il presidente dell’Autorità, Stefano Besseghini, ha dichiarato, in un’intervista al Sole 24 ore, che non ha valutato la proposta dal Governo di sospendere le bollette luce e gas fino al 31 maggio, in quanto è una soluzione da prendere con cautela, spiega che: non  è facile selezionare i beneficiari aventi diritto dell’agevolazione: “tali criteri devono essere capaci di cogliere il vero disagio legato a questa particolare situazione”.

Sconti nel tempo abbassando i costi e oneri di sistema

Il presidente Busseghini, propone delle soluzioni: “entrassero in campo un attimo dopo che è passata la fase più acuta dell’emergenza in modo da far sedimentare l’impatto e capire bene dove andare a pianificarli. Non siamo davanti a terremoto o a una catastrofe naturale, che insistono su una connotazione di spazio e tempo ben definiti, ma a un’emergenza che ha bisogno di dispiegare un po’ i suoi effetti per capirli nella sostanza. Qualsiasi misura infatti non è a costo zero”.

Secondo l’Arera, è importante intervenire sulle reali necessità, ad esempio è possibile lavorare su tagli ai costi e oneri di sistema che gravano sulle bollette luce e gas, ma non adesso, nei prossimi mesi. Continua spiegando che è possibile riservare sconti alle imprese piccole e medie, sterilizzando una parte dei costi, non adesso ma quando riprenderanno le loro attività.

Il presidente dell’Arera termina lanciando una speranza alle famiglie che non riescono a pagare bollette, precisando che non si esclude una proroga al blocco dei distacchi per morosità.

 Sospensione bollette acqua, luce, gas e rifiuti: non spetta a tutti


Per essere sempre aggiornato, seguici su: Facebook - Twitter - Gnews - Telegram - Instagram - Pinterest - Youtube

Condividi questo articolo sui Social
TwitterFacebookLinkedInPin ItWhatsApp

Angelina Tortora

Giornalista pubblicista, amministratore e autrice presso Notizieora.it. Ragioniera commercialista e revisore legale iscritta all'albo. Ha collaborato per molti anni con il Caf Tutela Fiscale e con la testata Investireoggi.it area Fisco e previdenza. Scrivere è passione, è vita, mi accompagna da quando ero bambina. Attraverso la scrittura posso comunicare notizie, idee e soprattutto aiutare gli altri. In un mondo dove tutto va all’incontrario, e dove tutto è confusione, il mio obiettivo è quello di diffondere notizie che aiutino. NotizieOra rappresenta la realizzazione di un sogno, dove esprimersi è libertà, è passione. “Solo attraverso la scrittura possiamo avere notizia di uomini che ci hanno preceduto e scoprire in cosa si sono distinti. E, come i classici insegnano, se si ha memoria di qualcuno, se ne protrae l’esistenza.”