Scoperta una nuova specie di Vespa, con un pungiglione sproporzionato

Scoperta una nuova specie di vespa “clistopyga crassicaudata” con dimensioni sproporzionate, ecco dove.

Scoperta una nuova specie di vespa “clistopyga crassicaudata” con dimensioni sproporzionate, non si conoscono ancora gli effetti di una puntura sull’uomo, ma le sue dimensioni lasciano molte preoccupazioni. 

La scoperta di una nuova specie di Vespa

vespaI ricercatori dell’Università Finlandese di Turku hanno scoperto nella foresta amazzonica, al confine andino, una nuova specie di vespe con “misure” particolarmente sorprendenti. Il “clistopyga crassicaudata” misura un centimetro di lunghezza ma la sua puntura è più di quattro millimetri, è molto più ampio di quello delle vespe comuni.

Il pungiglione con dimensioni fuori dal normale, serve sia per iniettare il veleno in caso di pericolo, ma anche “per depositare le uova in un ospite”. In bozzoli di ragni, preferibilmente. I ricercatori,  non hanno riportato l’incidenza che un morso di questa nuova specie di vespa può avere sull’uomo.

Leggi anvhe: Una misteriosa creatura, una specie aliena, uccisa perchè pericolosa, ecco dove

Redazione

Notizie scritte dalla redazione di cronaca, notizie, salute, viaggi, gastronomia e musica di NotizieOra.