Scosse di terremoto stamattina in Italia da Nord a Sud: ecco le regioni colpite

Scosse ti terremoto oggi 29 gennaio da Nord a Sud.

Scosse di terremoto oggi 29 gennaio 2020 in tutt’Italia. La prima scossa di magnitudo ML 2.6 a 2 Km da Bagnoli di Sopra in provincia di Padova. Le successive in provincia di Perugia, Aquila e Catanzaro. Al momento non si registrano danni a cose e a persone, solo tanta paura. Ecco l’elenco completo dell’intensità delle scosse.

Scosse di terremoto in Italia

Bagnoli di Sopra in provincia di Padova

Un terremoto di magnitudo ML 2.6 è avvenuto a 2 km E Bagnoli di Sopra in provincia di Padova alle ore 01:52 con coordinate geografiche (lat, lon) 45.18, 11.91 ad una profondità di 5 km.

Norcia in provincia di Perugia

Scossa di magnitudo ML 2.5 è avvenuto a 2 km E Norcia in provincia di Perugia alle ore 02:24 con coordinate geografiche (lat, lon) 42.8, 13.12 ad una profondità di 10 km.

Pizzoli provincia di Aquila

Scossa di terremoto di magnitudo ML 2.0 è avvenuto a 1 km NW Pizzoli in provincia di Aquila alle ore 03:23 con  coordinate geografiche (lat, lon) 42.44, 13.29 ad una profondità di 12 km.

Albi in provincia di Catanzaro

Due scosse di terremoto: la prima di magnitudo ML 2.2 è avvenuto a  5 km N Albi in provincia di Catanzaro alle ore 06:16 con coordinate geografiche (lat, lon) 39.08, 16.59 ad una profondità di 7 km.

La seconda scossa ad 8 Km da Albi con intensità di magnitudo ML 2.3 alle ore 07:53 con coordinate geografiche (lat, lon) 39.09, 16.61 ad una profondità di 8 km.

Il terremoto è stato localizzato da: Sala Sismica INGV-Roma.


Per essere sempre aggiornato, seguici su: Facebook - Twitter - Gnews - Telegram - Instagram - Pinterest - Youtube

Condividi questo articolo sui Social
TwitterFacebookLinkedInPin ItWhatsApp