Scuola: 553 assunzioni docenti per l’anno accademico 2018/2019 e non solo

Autorizzate 553 assunzioni del personale docente per l’anno accademico 2018/2019. Previsto l’accantonamento di risorse per i docenti di II fascia

Una scelta che deriva direttamente dal Consiglio dei Ministri che il 14 ottobre 2018 ha autorizzato a tempo indeterminato sui posti effettivamente vacanti e disponibili, assunzioni di 553 unità di personale docente per le esigenze delle Istituzioni di alta formazione artistica, musicale e coreutica (AFAM).

Un notevole risultato

Trattasi di un numero superiore a quello che era stato comunicato negli incontri con le organizzazioni sindacali nel giugno e luglio scorsi (circa 350 assunzioni).In quell’occasione la FLC CGIL segnalò come le risorse appostate in bilancio consentissero sicuramente un numero più elevato di assunzioni. L’amministrazione ha effettivamente rivisto le stime, aumentando di circa duecento unità le assunzioni. Finalmente un premio per la notevole battaglia condotta in questi anni dalla FLC CGIL a tutela dei docenti precari inseriti nelle graduatorie nazionale (ex legge 143/04 e ex Legge 128/13) e che consente alle istituzioni accademiche di dare una maggiore stabilità e continuità nell’erogazione dell’offerta formativa.Scuola: 553 assunzioni docenti per l’anno accademico 2018/2019 e non solo

Altre importanti notizie

Inoltre, è stato autorizzato l’accantonamento di una quota pari al 10% del budget di assunzioni per il reclutamento di docenti di prima fascia, cui concorrono i soli docenti di seconda fascia in servizio a tempo indeterminato da almeno tre anni accademici. Tale somma dovrebbe garantire con le risorse 2018/19 la trasformazione di 350/380 posti di II fascia in altrettanti posti di I fascia con contestuale attivazione di procedure di passaggio. Ci si augura che finalmente ci si avvii alla risoluzione di una vicenda ereditata ante riforma e oggi imbarazzante e ingiusta per tutti.

Personale Tecnico e Amministrativo

Purtroppo non ci sono al momento notizie positive per questa area per il quale non sono state autorizzate assunzioni. Anche su questo fronte la FLC CGIL si impegnerà affinché venga garantita la stabilizzazione del personale che abbia maturato i requisiti previsti dalla normativa vigente. Il personale TA che abbia maturato 24 mesi di servizio al 31 ottobre 2018, è automaticamente confermato a domanda nella sede di servizio dell’a.a. 2017/2018. Il restante personale in servizio con contratto a tempo determinato, a domanda, può altresì essere confermato, previo giudizio favorevole del Consiglio di amministrazione.


Per essere sempre aggiornato, seguici su: Facebook - Twitter - Gnews - Telegram - Instagram - Pinterest - Youtube

Condividi questo articolo sui Social
TwitterFacebookLinkedInPin ItWhatsApp

Katia Russo

Sono Katia, ho 21 anni e sono una studentessa di Lettere Moderne. Fin da piccola la scrittura e la lettura mi hanno sempre affascinato, e crescendo, ho iniziato ad interessarmi di cinema e di arte. Sono una grande curiosona e mi piace trasmettere qualsiasi informazione utile.