Scuola: come studiare a casa divertendosi grazie al web

E’ possibile migliorare in ogni materia che la scuola presenta anche grazie a Instagram e Youtube. Ecco tutte le indicazioni principali.

Tutti gli italiani dal 10 marzo sono segregati in casa e costretti a reinvantare le proprie abitudini quotidiane. Addio lavoro, addio serate con gli amici, addio uscite di piacere e soprattutto addio scuola. Quest’ultima sta vivendo tantissimi disagi che si è cercato di risolvere con l’ultimo decreto del 6 aprile 2020, ma è pur vero che bisogna tener conto dell’aspetto individuale: ogni studente è diverso dall’altro e a prescindere dalla didattica a distanza può pur sempre avere delle difficoltà che possono ingrandirsi soprattutto con questa nuova modalità. Come farsi aiutare nello studio?

Scuola e web, come studiare divertendosi

In precedenza abbiamo parlato di come la Rai attarverso i canali tv ed il sito web abbia deciso di aiutare scuola e studenti negli argomenti affrontati per ogni materia con approfondimenti e tanto altro.

Ma questa volta vogliamo invece parlarvi del mondo del web, usato troppo poco per lo studio.

Iniziamo con Instagram, sicuramente l’app più usata da questa generazione di millenials, dove è possibile seguire i profili di divulgatori scientifici che trattano argomenti di tutte le materie scientifiche scolastiche.

Abbiamo Segugio Molecolare, Simone Angioni, Dario Bressanini e Chimica quotidiana per la materia della chimica.

Per il mondo della fisica si consigliano Amedeo Balbi, Filippo Totan, Silvia Ballero e Luca Perri.

Per medicina c’è Roberta Villa, per scienze c’è Geologia POP. Mentre per Biotecnologie c’è Stefano Bertacchi e  per biologia Entropy for life e Jacopo Sacquegno.

Passiamo alla piattaforma di Youtube dove per la fisica ci aiuterà Link4Universe, per matematica c’è Elia Bombardelli.

Infine, vi consigliamo anche il canale del sito web Studenti.it dove si potranno approfondire tutti gli argomenti di natura letteraria e storica.

 

Leggi anche:

Scuola, addio anche a gite scolastiche estive


Per essere sempre aggiornato, seguici su: Facebook - Twitter - Gnews - Telegram - Instagram - Pinterest - Youtube

Condividi questo articolo sui Social
TwitterFacebookLinkedInPin ItWhatsApp

Katia Russo

Sono Katia, ho 21 anni e sono una studentessa di Lettere Moderne. Fin da piccola la scrittura e la lettura mi hanno sempre affascinato, e crescendo, ho iniziato ad interessarmi di cinema e di arte. Sono una grande curiosona e mi piace trasmettere qualsiasi informazione utile.