Scuola e pidocchi: come evitarli e come combatterli

I pidocchi sono uno dei problemi più delicati della scuola: come dimenticare gli avvisi che ci inviano le scuole? Vediamo come evitarli.

Scuola vuol dire che le mamme sono più libere, che i bambini dovranno impegnarsi, ma significa anche pidocchi! Infatti, questa problematica è una delle più temute dai parte dei genitori ogni volta che inizia l’anno scolastico. Non si sa come, ma c’è sempre qualche bambino o qualche bambina che incontra questi fastidiosi esseri e di conseguenza tutte le mamme e tutti i papà corrono in farmacia per comprare il famoso shampoo per i pidocchi, per evitare il contagio, nel caso più fortunato, ma anche per distruggerli. Ma si possono evitare?

Pidocchi a scuola: come evitarli e come eliminarli

Iniziamo a conoscere il nostro nemico: i pidocchi sono dei piccoli animaletti, o meglio parassiti che depongono le loro uova sul cuoio capelluto degli esseri umani.

Come li prendiamo? Abbiamo i pidocchi se siamo in contatto con chi già li ha, utilizzando gli stessi indumenti o oggetti come la spazzola, o elastici, nel caso di bambine.

Per fortuna per noi, la loro vita è abbastanza breve dato che dura circa tre giorni, mentre le loro uova per circa dieci giorni.

Contrariamente a quello che si crede, i pidocchi non vengono a chi ha poca cura di se, o della propria igiene: i pidocchi sono particolarmente diffusi nei paesi ricchi.

Essi si possono manifestare, specialmente, dove ci sono molti bambini, infatti nelle scuole, e di conseguenza nelle nostre case, dove arriva spesso l’avviso di controllare bene i bambini.

Impossibile non riconoscere i pidocchi: la caratteristica principale è il forte prurito che danno, anche se è molto difficile vederli.

Quindi, armatevi di pazienza e controllate molto attentamente il bambino o la bambina.

In questo caso, può aiutare tagliare i capelli,anche se non è l’unica soluzione: di conseguenza correte dal farmacista a comprare il tanto famoso shampoo.

In ogni confezione troverete un pettine con i denti molto stretti che aiuta la rimozione dei pidocchi e delle loro uova.

Ma ci sono anche degli spray che creano un ambiente poco favorevole, all’insediamento dei pidocchi, o possiamo usare anche il tea tree oil in gocce sempre vicino alle orecchie.

Leggi anche:

Pidocchi, come sconfiggerli e con cosa

Per essere sempre aggiornati, seguiteci su: Facebook – Twitter – Gnews – Instragram – Pinterest e WhatsApp al numero +39 3515397062

Katia Russo

Sono Katia, ho 21 anni e sono una studentessa di Lettere Moderne. Fin da piccola la scrittura e la lettura mi hanno sempre affascinato, e crescendo, ho iniziato ad interessarmi di cinema e di arte. Sono una grande curiosona e mi piace trasmettere qualsiasi informazione utile.