Se perdi I capelli devi assolutamente evitare questi alimenti

Arrivato l’autunno, si possono perdere i capelli per svariati motivi, c’è però la possibilità, facendo attenzione a quello che mangiamo

Arrivato l’autunno, si possono perdere i capelli per svariati motivi, c’è però la possibilità, facendo attenzione a quello che mangiamo, di poter recuperare la situazione. Sono tanti i motivi per cui questo problema si può presentare, quando siamo stanchi e stressati, la salsedine estiva, gli sbalzi ormonali, un eccessivo uso della piastra, ma se iniziamo da una buona alimentazione possiamo arginare il problema.

Vediamo quali sono i cibi consentiti e quelli vietati per arginare la perdita dei capelli

Quelli da evitare sono assolutamente caffeina, alcol, bibite gassate e attenzione alle fritture, causano infiammazione del cuoio capelluto e stressano il capello, sale e zucchero sono veleno per i nostri capelli, li fanno diventare fragili e li spezzano. Anche il mercurio contenuto nei frutti di mare, tonno, sgombro e pesce spada ritardano la crescita dei nostri capelli. Attenzione a non tenere il corpo disidratato, anche i capelli saranno sfibrati e spenti e faranno fatica a crescere, ricordatevi quindi di bere almeno 8 bicchieri di acqua al giorno.

Vediamo invece quali sono gli alimenti che fanno bene ai nostri capelli, fondamentale la vitamina C per le sue proprietà antiossidanti, largo ad arance, kiwi, fragole, ananas e le uova con la loro vitamina A. Per rafforzare il cuoio capelluto ed arginare la caduta di capelli, il consiglio è integrare con biotina e acido folico, la biotina la troviamo nel fegato, pane lievitato, nei cereali, nelle nocciole, nei piselli, crusca di frumento e banane, l’acido folico lo troviamo invece nel fegato di pollo, agnello, tacchino, ceci, fagioli e fagiolini. Invece nelle verdure a foglia verde sono da rintracciare ferro e zinco, precisamente nelle bietole e spinaci e anche in asparagi, fichi, patate e melanzane.

Addio caduta dei capelli, ecco le vitamine che possono aiutarci


Per essere sempre aggiornato, seguici su: Facebook - Twitter - Gnews - Telegram - Instagram - Pinterest - Youtube

Condividi questo articolo sui Social
TwitterFacebookLinkedInPin ItWhatsApp