Se sei nato tra il 1981 ed il 1996 sei destinato a morire prima, perché?

Tutte le persone nate tra gli anni 1981 e 1996 sono destinate a morire prima ed uno studio condotto da esperti americani ci spiega il perchè. Le cause sono davvero tantissime

Non è una profezia, non è un sortilegio, non è un incatesimo, chi è nato tra il 1981 ed il 1996 è destinato a morire prima e a dircelo è la scienza stessa. In particolare, questo studio piuttosto strano è stato condotta dalla Blue Cross Blue Shields Association, un gruppo americano. Dallo studio fatto è emerso che la generazione che vive nel puro sviluppo tecnologico, nell’ascesa del web, nel mondo del successo facile e veloce, sia costretto a morire molto prima. Vediamo il perché.

Chi è nato tra il 1981 e dil 1996 è costretto a morire prima, perché?

Nonostante si stia parlando della generazione più ricca in assoluto, dove le classi sociali non eistono quasi più, dove il benessere è permesso a tutti, sembrerebbe che l’aspetto minaccioso sia un pessimo stile di vita.

Come conseguenze di questo stile di vita sbagliato sono problemi di salute come la ipertensione ed il colesterolo alto che portano a malattie molto gravi.

Siamo sempre meno attivi, poco dinamici, siamo sempre seduti, mangiamo il cibo spazzatura, abbiamo quasi dimenticato cosa sia la dieta mediterranea.

Addirittura, la generazione nata in quegli anni rischia di morire prima rispetto alla generazione che l’ha preceduta, quella nata nella povertà e con zero tecnologia a disposizione.

Per non parlare poi della salute mentale: chi è nato tra il 1981 ed il 1996 è più soggetta a disturbi come ansia, stress, depressione, droga per poi arrivare ad esiti non belli come il suicidio.

Tutto quello che vi abbiamo riportato fino ad ora ha anche un riflesso economico non proprio gratificante: se si sta male spesso si ha sempre più biosogno dei medicinali e questi significa spendere di più.

La cosa allarmante, infine, è chi è nato in questi anni è un forta portatore di disturbi legati alla salute mentale, cosa che nella generazione precedente non esisteva quasi.

Forse vale proprio il detto “si stava bene quando si stava peggio”.

La generazione precedente è una generazione genuina, poco stressata, molto sicura; è cresciuta nella povertà e a malapena sa cosa sia il web ed internet.

Si dovrebbe imparare da loro per vivere meglio.

 

Leggi anche:

Ballare durante il travaglio può diminuire i dolori, lo dice la scienza VIDEO


Per essere sempre aggiornato, seguici su: Facebook - Twitter - Gnews - Telegram - Instragram - Pinterest - Youtube

Katia Russo

Sono Katia, ho 21 anni e sono una studentessa di Lettere Moderne. Fin da piccola la scrittura e la lettura mi hanno sempre affascinato, e crescendo, ho iniziato ad interessarmi di cinema e di arte. Sono una grande curiosona e mi piace trasmettere qualsiasi informazione utile.