Selfie con il tubo? Ecco la nuova moda

Ecco la nuova moda per farsi un selfie, basta un tubo e il gioco è fatto.

A volte per fare una fotografia o per farci un selfie cerchiamo di fare molta attenzione nel cercare di fare una foto che venga nel miglior modo possibile. Tirare la pancia dentro oggi non è più necessario e usare i filtri per sembrare belli e mettersi su Instagram se ne può fare a meno, e allora?

Ecco la nuova moda, farsi il selfie con il tubo

Le nuove frontiere del selfie si modernizzano e l’ultima trovata o moda, fate voi, vi può far sembrare di stare sulla Luna così da potervi mettere su Instagram. La cosa non è molto difficile per riuscire a realizzare questo nuovo selfie, ci vuole un oggetto molto comune e facilissimo da trovare, come può essere il tubo di cartoncino della carta igienica.

Per realizzare questo tipo di selfie non ci vuole molto e nemmeno tanta inventiva, basta mettere la vostra faccia bella e sorridente sul foro del tubo e inquadrare con la fotocamera l’altro lato del tubo e scattare, così il trucco è fatto. Sembrerete delle vere Lune pronte per essere messi sul vostro profilo e aspettare che i vostri parenti, amici e ammiratori mettano il loro like.

Dobbiamo dire, e penso che molti siano della stessa idea, che questi selfie che ci hanno cambiato la vita, a tutte le età, sono diventati una vera moda ma nello stesso tempo un ossessione. Questa trovata che la possiamo definire molto simpatica ci fa sorridere e non ci si corre alcun rischio e non causa dispiaceri, anzi, tante risate.

Altri tipi di selfie invece si sono rivelati molto pericolosi e sono stati causa anche di incidenti gravi dando dispiacere anche a molte famiglie che aspettavano tranquillamente i figli a casa, ma che poi non sono ritornati o sono finiti in ospedale per proprie disattenzioni o solo a causa di giochi e scommesse molto stupide, delle sfide.


Per essere sempre aggiornato, seguici su: Facebook - Twitter - Gnews - Telegram - Instagram - Pinterest - Youtube

Condividi questo articolo sui Social
TwitterFacebookLinkedInPin ItWhatsApp