Semi di papavero: quello che non ti aspetti sul loro impiego

Da una delle tante varietà di papavero esistenti al mondo, si ricavano questi preziosi semi. Il loro utilizzo in cucina, per guarnire o insaporire le pietanze, si sta facendo sempre più frequente. Ma esistono alcuni effetti di questi piccoli semi che proprio non ti aspetti. Ecco quali.

Semi di papavero: che si tratti di quelli bianchi o quelli neri, sono elementi preziosi. Il mondo si divide tra chi li utilizza per rendere più gradevoli alla vista le pietanze e chi, invece, li utilizza a mo di aroma. Ma questi piccoli semini possono nascondere tante possibilità di utilizzo.

Semi di papavero: cosa sono e come si utilizzano

I semi di papavero sono ricavati da una delle varietà del fiore del papavero. Possono essere di colore nero o bianco e nel Nord Europa sono impiegati già da molti anni. Qui in Italia, il loro consumo sta crescendo solo negli ultimi tempi, ma non mancano certo i sostenitori. Vi è chi li utilizza per gradevoli impanature di carne o pesce, chi vi abbellisce i piatti e chi li impiega come aromi. I semi di papavero crescono dalla stessa pianta dalla quale, sin dal passato, si ricava l’oppio, una sostanza nota per il suo potere stupefacente; quella da cui si ricavano i semi, però, è una varietà differente. Secondo alcuni studi, tuttavia, anche il consumo eccessivo di semi di papavero può dar luogo ad effetti stupefacenti, per cui occhio a non abusarne! Insomma si tratta di alimenti apparentemente semplici, ma dietro ai quali si nasconde una estrema poliedricità di utilizzi e tante curiosità sul loro impiego, in cucina e non!

Quali sono gli effetti positivi per il nostro corpo:

I semi di papavero, però, sono molto più di una semplice guarnizione di pietanze e, anzi, sono utilissimi per il buon funzionamento del nostro organismo. Arricchiscono si insalate, carni, pane e lievitati, ma fanno bene all’intero corpo. Sono infatti ricchi di omega-6, di fibre e di vitamine. Fanno bene alla circolazione e al funzionamento del nostro cuore. Sono ottimi per la salute di ossa e denti per la grande quantità di calcio che contengono. I semi di papavero sono consigliati anche alle donne in menopausa, perché sono in grado di alleviarne i sintomi. Ci permettono di assimilare bene i grassi e le proteine. Ma gli effetti più positivi sembrano aversi circa la cura di stati di ansia e depressione. Essi sono consigliati per conciliare sonno e riposo.


Per essere sempre aggiornato, seguici su: Facebook - Twitter - Gnews - Telegram - Instagram - Pinterest - Youtube

Condividi questo articolo sui Social
TwitterFacebookLinkedInPin ItWhatsApp

Giulia Curiale

Penso che scrivere sia il modo più immediato per far conoscere se stessi agli altri, per poter mettere a nudo le proprie emozioni o i propri pensieri. Scrivere vuol dire comunicare attraverso un canale a sè, unico e, per questo, speciale. Sono Giulia, ho 25 anni e sono laureata in Giurisprudenza. Amo l'healthy food, la vita salutare, lo sport, ma la mia curiosità mi spinge a interessami praticamente ad ogni aspetto più svariato. Scrivo, perchè scrivere è un'esigenza!