Siete sicuri che bere 2 litri di acqua al giorno faccia bene?

È un luogo comune da sfatare o una verità, ce lo chiediamo specialmente adesso, nel periodo più caldo dell’anno, bere 2 litri di acqua al giorno fa veramente bene?

Cerchiamo di capire bene di quanta acqua ha bisogno il nostro organismo per evitare di creargli problemi. È un luogo comune da sfatare o una verità, ce lo chiediamo specialmente adesso, nel periodo più caldo dell’anno, bere 2 litri di acqua al giorno fa veramente bene?

Secondo gli esperti non bisogna generalizzare, ogni persona ha un organismo e di conseguenza è un caso a parte. Secondo degli studi effettuati, mantenere il corpo idratato è importante, ma il quantitativo necessario più variare considerevolmente in base al luogo dove si vive e allo stile di vita che si conduce.

C’è una grande verità da dire in tutto questo, bere molta acqua aiuta a purificare e ad eliminare gli eccessi accumulati, ma se poi a tavola ci si lascia andare, e non si fa attività fisica, il tutto viene annullato.

Fate attenzione però ad eccedere troppo a bere acqua, superando la soglia dei 2 litri indicati come riferimento, perchè potrebbe portare ad effetti indesiderati, come la dispersione di sali minerali e mettere a dura prova i reni, il cui compito è proprio quello di filtrare i liquidi che ingeriamo.

Teniamo presente che a volte viene sottovalutato, non si assume acqua solo bevendo, ma anche mangiando, gli alimenti più ricchi sono: frutta, ortaggi, cereali e legumi.

Se da una parte non siamo in grado di dire esattamente ognuno di noi, quanta acqua deve bere al giorno, dall’altra parte possiamo dire che è di estrema importanza bere quando si ha sete, anche se bere quando se ne sente il bisogno, significa che il nostro corpo ci sta già dicendo che è disidratato. Il consiglio è quello di bere, anche se a piccoli sorsi, anche se non ci si sente assetati, soprattutto d’estate quando il nostro corpo risente degli effetti del caldo e di liquidi ne perde un pò di più.


Per essere sempre aggiornato, seguici su: Facebook - Twitter - Gnews - Telegram - Instagram - Pinterest - Youtube

Condividi questo articolo sui Social
TwitterFacebookLinkedInPin ItWhatsApp