Sky e Mediaset contraffatti? Ecco cosa si rischia

Sky e Mediaset taroccati, ecco cosa si rischia a fare i furbetti.

Sky e Mediaset visti con il “pezzotto”(tarocco), questo commercio inizia ad avere gravi contrasti dalla guardia di finanza.

Scoperta centrale illegale

A Scafati in provincia di Salerno è stata sequestrata una centrale di riproduzione abusiva del segnale. In un garage di due coniugi sono stati sequestrati: 84 decoder, tre pc, hard disk e telefonini. Con questa attrezzatura non si limitavano solo a guardare abusivamente la Pay tv, ma trasmettevano il segnale a oltre mille utenti. In casa dei coniugi inoltre sono stati sequestrati 44 mila euro in contanti.

Le conseguenze per chi guarda Sky e Mediaset illegalmente

Le indagini della guardia di finanza non si limitano più a cercare siti pirati che trasmettono segnali di scarsa qualità, ma a cercare centrali che sono in grado di trasmettere alle smart tv contenuti digitali di alta qualità. Fin ora venivano perseguiti solo chi mette su queste remunerative centrali, ma da oggi in Italia si sta pensando anche ad un reato nei confronti degli utenti. Quindi potrebbero esserci dei guai anche per loro.

Ecco di quale reato si macchiano gli utenti

Gli utenti delle pay tv si chiedono se è lecito usufruire di un abbonamento che ti permette di poter vedere contemporaneamente tutte le differenti PAY TV che esistono, la risposta è no. Ciò è possibile, ma illecito. Anche se, grazie all’IPTV (Internet Protocol Television), fosse possibile ricevere tutti ti segnali pagando solo un irrisorio abbonamento,  si rischierebbe fino a 5 anni di carcere e un’ammenda amministrativa fino a 15.000 € per chi distribuisce il servizio illegalmente.

Il reato per cui si viene accusato, per gli utenti finali, è la violazione di diritto d’autore stabilito dall’articolo 171. Rischiano fino a 3 anni di carcere ed un’ammenda amministrativa che varierebbe dai 2.500€ ai 26.000€.

In questi ultimi tempi, con l’evolversi della tecnologia ha portato ad un diffuso utilizzo di tali tecnologie illecite. Si è stimato che i danni che hanno subito le pay Tv sono di circa 300 milioni di euro.

Quello che sconsigliamo vivamente, è l’affidarvi a questi metodi di trasmissione illegale in quanto potreste rischiare grosso, violando l’art. 171 riguardante la tutela del diritto di autore.


Per essere sempre aggiornato, seguici su: Facebook - Twitter - Gnews - Telegram - Instragram - Pinterest - Youtube

Maria Di Palo

Sono ragioniere programmatore, ho scoperto, grazie ad una buona amica, il piacere di scrivere e di condividere ciò che mi interessa, mi incuriosisce e mi appassiona. Mi piace trasferire agli altri le ricette della tradizione campana che la mia mamma mi ha lasciato in eredità e quelle nuove che amo preparare per la mia famiglia. Mi appassiona scrivere su tutto ciò che attrae la mia curiosità come argomenti di attualità e argomenti che riguardano il mondo della scuola. Amo anche esplorare luoghi nuovi e affascinanti.