Sondaggi politici e intenzioni di voto: come cambiano le dinamiche nel dopo crisi

Ultimo sondaggio politico Youtrend/Quorum realizzato per Sky Tg24 rivela cosa pensano gli italiani dei partiti, dei leader e della crisi.

L’ultimo sondaggio politico realizzato da Youtrend/quorum su domande poste agli italiani il 29 agosto  ci regala una istantanea del nostro Paese per quel che riguarda le intenzioni di voto, le tematiche del governo, la fiducia nei leader e molto altro. Ormai la crisi di governo sembra essere stata contenuta con il nuovo Presidente del Consiglio incaricato, Giuseppe Conte che potrebbe salire al Quirinale già la prossima settimana per inaugurare il governo giallo-rosso.

Intenzioni di voto

Vediamo come la crisi di governo ha influito sui consensi dei vari partiti.

Primo partito d’Italia sempre la Lega, con il 31,9%, che però ha una flessione del 4,9% rispetto ai sondaggi di inizio agosto.

A beneficiare dei consensi persi dalla Lega è soprattutto Fratelli D’Italia che sale all’8,8%.

A guadagnare, in maniera più contenuta, sono anche gli attuali partito di governo.

Il Movimento 5 Stelle si attesta al 18,9% mentre il Pd al 22,3%.

Sempre molto alta la media di astenuti e indecisi (coloro che farebbero spostare l’ago della bilancia in caso di elezioni) che si attesta al 40,5%.

Italiani e crisi

Gli italiani, nonostante il mese estivo, le vacanze e il caldo hanno seguito la crisi di governo

Il 44,9% dichiara di aver seguito le notizie ogni giorno, il 31,1% almeno 2 o 3 volte a settimana, il 19,4% solo di rado mentre solo il 4,7% non ha seguito per nulla.

Fiducia nei leader

La fiducia degli italiani è molto alta nei confronti del presidente della Repubblica Sergio Mattarella, ma è molto apprezzato anche Giuseppe Conte. In forte calo la fiducia in Matteo Salvini.

Vediamo quanto gli italiani si fidano dei propri leader:

  • Sergio Mattarella 66%
  • Giuseppe Conte 53,4%
  • Matteo Salvini 31,9%
  • Luigi Di Maio 25.7%
  • Nicola Zingaretti 24.4%
  • Matteo Renzi 14,6%

Alla domanda se la fiducia nei leader è migliorata, peggiorata o invariata nei giorni di crisi la risposta degli italiani è stata netta: chi ha perso maggior fiducia è Matteo salvini, chi ne ha guadagnata di più è Giuseppe Conte.

Alla domanda “chi è uscito sconfitto dalla crisi” gli italiani hanno le idee chiare:

  • Matteo Salvini per il 61,9%
  • Luigi Di Maio per il 26,3%
  • Nicola Zingaretti per il 2,7%
  • Matteo Renzi per il 9,1%

Elezioni o nuovo governo?

Per gli italiani la soluzione più ovvia dopo la crisi di governo sarebbe stato andare al voto. Vediamo cosa hanno risposto gli italiani:

subito dopo la crisi sarebbe stato meglio

  • andare al voto per il 42,8%
  • avere un governo che approvi la finanziaria e voto nel 2020 per il 30,4%
  • avere un governo di legislatura appoggiato da Pd e M5S per il 20,6%
  • avere un nuovo governo sostenuto da Lega e M5S per il 6,2%

Per essere sempre aggiornato, seguici su: Facebook - Twitter - Gnews - Telegram - Instragram - Pinterest - Youtube

Patrizia Del Pidio

Giornalista pubblicista, oltre ad essere proprietaria e autrice presso Notizieora.it, collaboro da anni con la testata Orizzontescuola.it. Scrivere è da sempre la mia passione e farlo come professione è stata la realizzazione di un sogno. Esperta di fiscalità e pensioni mi piace rispondere ai quesiti che i miei lettori quotidianamente mi inviano per fare in modo che, nel mio piccolo, la burocrazia possa essere più facile e alla portata di tutti.