Sondaggi politici elettorali, Piepoli: giù Lega e M5S, riconquista Forza Italia, come si voterà?

Ultimi sondaggi politici elettorali, ecco le intenzioni di voto.

Aspettando che il governo si concretizzi non ci resta che parla dei sondaggi politici elettorali tra Lega – M5S che investono la situazione politica italiana. Il tutto valutando un largo margine tra possibilità e incertezze, nonostante la manovra di spiego del Cavaliere, che oltre ogni pronostico si è posizionato su un fianco. Valutare i sondaggi politici è necessario per interpretare le probabili mosse e gli eventi che ruotano in sede ai partiti.  

I sondaggi mostrano un quadro politico in continua evoluzione, se da un lato fino a poco tempo fa SWG concedeva alla Lega un bel 24,4%, mentre il M5S sembrava quasi arenare. Oggi, quel che emerge dall’Istituto Piepoli e una situazione al quanto diversa, valutandola si può capire come si muovono le acque.

Sondaggi politici elettorali: Lega – M5S, governo si o no 

Dai sondaggi di Piepoli emerge in chiaro che se in questo preciso istante il Paese fosse chiamato alle urne, il Movimento 5 Stelle potrebbe portare a casa un 32% di consensi, si tratta di circa meno tre decimi rispetto sia alle ultime elezione del 4 marzo 2018 dove i consensi toccarono il 32,6% e rispetto all’ultimo pronostico di SWG. Neanche la Lega riuscirebbe a toccare un risultato “decente” il sondaggio la parta al 21% dei consensi ben al di sotto di quello stimato al 24,4% da SWG. In contropartita Forza Italia si accaparrerebbe un bel 13% rispetto al 9% sempre a paragone dell’ultimo sondaggio SWG.

Buono anche il Centrosinistra che tutto sommato si aggiudicherebbe mezzo punto in più portandosi al 19%. Liberi e Uguali con il 2,5% se oggi si procedesse con il voto riceverebbero una bastonata, uscirebbero fuori dal Parlamento.

Quali preferenze emergono per i leader dal sondaggio Piepoli?

In questa fase di continui tira e molla, tra incertezze e false sicurezze politiche, gli elettori sembrano avere le idee abbastanza chiare, questo è l’ultimo quadro in percentuali che emerge dall’analisi Piepoli, quale:

  • Sergio Mattarellaal 67%;
  • Paolo Gentiloni al 49%;
  • Luigi Di Maioal 38%;
  • Matteo Salvinial 37%;
  • Matteo Renzi al 22%;
  • Silvio Berlusconi al 16%.

La Svolta: Lega E M5S Trattano Per Il Governo, Berlusconi Fa Un Passo In Dietro

Per essere sempre aggiornati, seguiteci su: Facebook – Twitter – Gnews – Instragram – Pinterest e WhatsApp al numero +39 3515397062

Antonella Tortora

Analista Contabile, collaborato con diversi quotidiani online. Adoro scrivere, ogni notizia è degna di essere vissuta, raccontata, con cuore, emozione, passione. Raccontarle serve a renderle uniche, se non raccontate finirebbero nel labirinto del dimenticatoio. Resta un'unica verità ogni storia incorpora una piccola parte di me, che emerge in un angolino nascosto. Citazione preferita: “Il valore di una persona risiede in ciò che è capace di dare e non in ciò che è capace di prendere.” Albert Einstein