Sondaggi politici elettorali Piepoli-Euromedia: Supera la Lega, fermo M5S, crolla PD

Oggi, alle urne ecco le rivelazioni sulle tendenze politiche degli italiani.

Gli italiani alle urne, che voto confermerebbero oggi? Il 4 marzo 2018 resta ancora più che un ricordo vivo, considerato che da due mesi gli elettori non fanno che assistere a continui tiri e molla dei partiti. Fino a oggi, è mancata quella grinta nell’afferrare le responsabilità politiche, posizionando il Paese al centro delle discussioni come bene primario. Emerge dai sondaggi politici elettorali che forse finalmente i fili si restringono la trattativa Lega-M5S, sembra proseguire il suo cammino superando una serie di repentini ostali. Nell’attesa che si crei il governo Di Maio-Salvini, non possiamo che verificare cosa voterebbero oggi gli italiani? Nel cuore degli elettori se chiamati alle urne, quali alleanze sceglierebbero per la creazione di un governo?

12 maggio – Sondaggi politici elettorali Piepoli-Euromedia

Quello che salta subito agli occhi, diventando evidente è la crescita della Lega che ha guadagnato terreno, il M5S restano sullo stesso gradino e Forza Italia cala perdendo consensi. In questo quadro dissonante 3 elettori su 4 confermerebbero il voto. Nei sondaggi politici spicca la volontà dei cittadini. Ora entriamo nel dettaglio dando uno sguardo alla probabile fase di cambiamento se si voterebbe oggi.

Salvini sostenendo una trattativa con il M5S, ha acquistato consensi, portando più elettori nella postazione del Carroccio. In una fase di possibili ma non certi intenzioni di voto sono risultati sicuri, a dirlo ed Euromedia e Piepoli. Dall’ultimo sondaggio Piepoli il centro destra conquista il campo aggiudicandosi l’1.5% portandosi al 38,5%, il Carroccio tira la coalizione con il + 3,6% toccando il 21%.

I dati registrati da Euromedia parlano di un forte rialzo della Lega che si posizione al + 5,4% un 22,8% complessivamente il centrodestra tocca +3,1% inquadrando il 40,1%. Forza Italia sembra aver subito una frenata, infatti, in entrambi i sondaggi si trova posizionata un passo indietro. Ghisleri precisa, che nel complesso i piccoli partiti del centrodestra stanno subendo una scia in riduzione. Tanto che la Meloni sembra aver perso una parte decisiva in questo contesto politico.

Due istituti a confronto

Piepoli ed Euromedia hanno annotato entrambi che il M5S si è arenato, forse questi estenuanti mesi di continui tira e molla, non hanno giovato all’opinione pubblica. Di certo, gli elettori sembrano essere portati a guardare con una lente d’ingrandimento le notizie che arrivano da palazzo Chigi. Attualmente i sondaggi di entrambi gli istituti posizionano il M5S in una fase che oscilla tra il 32,1, quindi non oltre il 32%.

Il questo quadro complesso dove gli elettori oscillano tra consensi e delusioni il Partito Democratico, secondo Ghisleri affronta una dura fase di sofferenza toccando un -0.7% portandosi al 18%. Stesso discorso segnalato anche da Piepoli che intravede un centro sinistra in crisi, mentre il Pd affronta una flebile crescita posizionandolo al + 0,3% toccando un 19%.

Liberi e Uguali, se gli elettori dovrebbero scegliere si troverebbe alle porte del Parlamento. Secondo Euromedia si trovano al 2,9% cioè -0,5%, mentre Piepoli al 2,5% una percentuale di 2.5 corrispondente a -0,9%.

Quella Strana “Sintonia” Salvini-Di Maio: Il Premier Sarà Terzo

Per essere sempre aggiornati, seguiteci su: Facebook – Twitter – Gnews – Instragram – Pinterest e WhatsApp al numero +39 3515397062

Antonella Tortora

Analista Contabile, collaborato con diversi quotidiani online. Adoro scrivere, ogni notizia è degna di essere vissuta, raccontata, con cuore, emozione, passione. Raccontarle serve a renderle uniche, se non raccontate finirebbero nel labirinto del dimenticatoio. Resta un'unica verità ogni storia incorpora una piccola parte di me, che emerge in un angolino nascosto. Citazione preferita: “Il valore di una persona risiede in ciò che è capace di dare e non in ciò che è capace di prendere.” Albert Einstein