Spaghetti di Gragnano con lupini e pomodorini gialli

Oggi in cucina si preparano gli spaghetti di Gragnano, con lupini e pomodorini gialli, un primo piatto di una semplicità unica, ma pieno di gusto; ricetta facile e sbrigativa

Questo è un primo piatto facile e sbrigativo, gli spaghetti di Gragnano con lupini e pomodorini gialli sono molto saporiti e gustosi. Un primo che si fa al momento, in poco tempo, anche mentre bolle la pentola per gli spaghetti. Per la realizzazione di questo piatto, i pomodori e i lupini sono stati prima cotti separatamente e poi uniti insieme; questo per evitare lo spiacevole inconveniente di ritrovare sabbia nel sughetto, che spesso è contenuta proprio nei molluschi.

Spaghetti di Gragnano con lupini e pomodorini gialli

Un piatto leggero, decisamente estivo adatto a ogni occasione, che sia un pranzo informale e sbrigativo; oppure importante con familiari e amici. I prodotti scelti per la preparazione degli spaghetti con lupini, sono tipicamente campani; i pomodorini gialli, oltre a dare quel tocco di colore, con il pesce sono davvero deliziosi. Inoltre gli spaghetti di Gragnano trafilati al bronzo, utilizzati per questo piatto, lo rendono ancora più gustoso, perché questo tipo di pasta trattiene meglio i condimenti. Andiamo a vedere ingredienti e procedimento, così potrete, se volete, replicare gli spaghetti di Gragnano con lupini e pomodorini anche per questo fine settimana.

Ingredienti

  • Spaghetti di Gragnano 350 g
  • Pomodorini gialli 200 g
  • Lupini 500 g
  • Aglio 2 spicchi
  • Olio extravergine d’oliva
  • Sale poco Q.B
  • Vino bianco mezzo bicchiere
  • Pesto o prezzemolo tritato 1 cucchiaio

Spaghetti di Gragnano: preparazione

Sciacquare abbondantemente i lupini, dopo averli acquistati e, poi tenerli in acqua fino al momento di cucinarli. Lavare e tagliare in spicchi i pomodorini gialli; in una padella mettere un giro d’olio e uno spicchio d’aglio, far riscaldare. Quando l’aglio è ben dorato, aggiungere i pomodorini e far cuocere coperto per pochi minuti, aggiungere anche un po’ di sale grosso. Nel frattempo in un’altra padella far aprire i lupini; mettere olio e l’altro spicchio d’aglio a riscaldare, appena è dorato aggiungere i lupini scolati dall’acqua, aggiungere il vino bianco, coprire e farli aprire a fiamma dolce.preparazione pomodori e lupini

Intanto mettere anche la pentola per gli spaghetti sul fuoco. Controllare e mescolare ogni tanto i lupini, appena risultano tutti aperti spegnere il fuoco. A questo punto il pomodoro sarà anch’esso pronto; quindi prelevare i lupini con una schiumarola e aggiungerli ai pomodori, poi filtrare il liquido dei molluschi direttamente nella padella con il sugo.pomodori e lupini pronti Scolate gli spaghetti al dente, con l’apposito mestolo forato, nella pentola con i pomodorini e lupini, amalgamare bene insieme gli ingredienti, se occorre aggiungere un po’ dell’acqua della pasta e per ultimo unire il cucchiaio di pesto o prezzemolo. Servire subito gli spaghetti di Gragnano con lupini, aggiungendo un pizzico di peperoncino. Guarda anche: Spaghetti al nero di seppia, pasta fresca fatta in casa


Per essere sempre aggiornato, seguici su: Facebook - Twitter - Gnews - Telegram - Instagram - Pinterest - Youtube

Condividi questo articolo sui Social
TwitterFacebookLinkedInPin ItWhatsApp

Imma Castaldo

Cucinare e impastare è la mia più grande passione che coltivo da quando ero ragazza, ricordo ancora la mia prima pasta e fagioli all'età di 13 anni. Ma la dote più innata sono i dolci, non smetterei mai di farli ma anche di mangiarli, sono molto golosa soprattutto di cose buone. Mi piace imparare e sperimentare cose nuove uso molto il lievito madre per i lievitati e di conseguenza lunghe lievitazione. Avendo anche 3 ragazzi devo sempre inventarmi qualcosa per accontentarli: dai primi piatti alla pizza; dai secondi  al fast food.