Speciale allerta farmaci: ritirato medicinale per pressione alta e quello per ulcere venoso, farmaco pericoloso in gravidanza, tutte le news

Speciale allerta farmaci con il ritiro di un medicinale per curare l’ipertensione, il ritiro di un medicinale per la cura delle ulcere venose e del farmaco usato per il controllo di nausea e vomito che potrebbe avere conseguenze negative per le donne in gravidanza. Vediamo tutte le novità di oggi.

Nella rassegna salute di oggi, venerdì 27 settembre 2019, trattiamo uno speciale allerta farmaci con il ritiro di un medicinale per curare l’ipertensione, il ritiro di un medicinale per la cura delle ulcere venose e del farmaco usato per il controllo di nausea e vomito che potrebbe avere conseguenze negative per le donne in gravidanza. Vediamo tutte le novità di oggi.

Farmaco pericoloso in gravidanza

AIFA e l’azienda Novatris hanno pubblicato un avviso per quel che riguarda l’Indansetron, un farmaco utilizzato solitamente per tenere sotto controllo nausea e vomito che potrebbe provocare gravi conseguenze nelle donne in gravidanza. L’assunzione del farmaco potrebbe provocare malformazioni orofacciali nel feto se venisse assunto nel primo trimestre di gravidanza.

Per leggere tutto: Pericolo gravidanza: un farmaco può provocare malformazioni orofacciali

Ritiro farmaco ipertensione

C’è un’allerta di un farmaco per la cura della pressione alta (ipertensione arteriosa) e conseguente ritiro dal mercato e sospensione di vendita. Ultimamente ci sono stati troppi ritiri di farmaci. Anche se temporaneamente, la comunicazione della ditta Laboratori Alter, parla di sospensione temporanea della commercializzazione da tutto il territorio nazionale. Non si conoscono i lotti perché la sospensione riguarda tutto il medicinale in commercio, ma andiamo a vedere di cosa stiamo parlando.

Per leggere tutto: Farmaco per pressione alta, nuovo ritiro, la marca e tutte le informazioni

Ritiro farmaco ulcere venose

La Società Neopharmed Gentili, segnala il ritiro volontario del farmaco Prisma, informa di aver attivato un richiamo volontario a scopo precauzionale della specialità Prisma, farmaco indicato per la terapia e cura di varie malattie come le ulcere venose croniche.

Per leggere tutto: Allerta farmaco per la cura di ulcere venose: ecco il lotto inquisito


Per essere sempre aggiornato, seguici su: Facebook - Twitter - Gnews - Telegram - Instagram - Pinterest - Youtube

Condividi questo articolo sui Social
TwitterFacebookLinkedInPin ItWhatsApp

Patrizia Del Pidio

Giornalista pubblicista, oltre ad essere proprietaria e autrice presso Notizieora.it, collaboro da anni con la testata Orizzontescuola.it. Scrivere è da sempre la mia passione e farlo come professione è stata la realizzazione di un sogno. Esperta di fiscalità e pensioni mi piace rispondere ai quesiti che i miei lettori quotidianamente mi inviano per fare in modo che, nel mio piccolo, la burocrazia possa essere più facile e alla portata di tutti.