Speciale Bollo auto, Imu, Rottamazione e pensione, Poste Italiane, Isee, Legge 104, Partita Iva e lavoro, Concorsi, le novità

Rassegna su: Prescrizione Bollo auto, Imu e Ici, Rottamazione e pensione, Poste Italiane, Isee, Agevolazioni Legge 104, Partita Iva e lavoro, Concorsi.

Rassegna di oggi venerdì 10 gennaio 2020, su: Esenzione Imu; Prescrizione bollo auto, Imu e Ici; Poste Italiane e nuove offerte; Bonus musica; Proroga versamenti colf e badanti; Reddito di cittadinanza in scadenza; Lavoro dipendente e partita Iva; Assistenza disabili; Pensionamento e rottamazione contributi; Isee e DSU; Licenziato per un post su Facebook; Speciale lavoro e concorsi; tutte le novità della giornata.

Esenzione Imu

Se i coniugi vivono in due immobili distinti posti in Comuni diversi il pagamento dell’IMU non si applica. Anche se la Legge di Bilancio 2020 ha eliminato la possibilità di avere due prime casa diverse nei comuni di residenza dei due coniugi la sentenza in questione è importante per l’applicazione in contenzioni pregressi al 2020. 

Leggi qui la sentenza: Esenzione Imu: il pagamento non si applica se i coniugi vivono in immobili posti in Comuni diversi

Bollo auto, Imu e Ici: prescrizione 

Il bollo auto è la tassa più odiata dagli italiani, seguita dalle tasse sugli immobili Ici e Imu. Spesso succede che il bollo auto con scadenza annuale va nel dimenticatoio e dopo anni arriva la comunicazione di pagamento. Molte volte il pagamento non è dovuto perché è prescritto. Analizziamo come funziona la prescrizione e cosa bisogna fare per l’annullamento

Leggi la notizia completa qui: Bollo auto, Ici e Imu prescrizione dopo 3 o 5 anni, ecco come annullare il debito

Bonus musica nel 2020

La legge di Bilancio 2020, pubblicata in gazzetta Ufficiale il 30 dicembre 2019, introduce una nuova agevolazione fiscale che è stata ribattezzata Bonus musica proprio perchè volta a favorire la pratica e lo studio della musica.  Tra le tante novità introdotte dalla Legge di Bilancio 2020, quindi, vi è anche una detrazione del 19% sulle spese  sostenute, dal  1 gennaio 2021, per la pratica della musica con lezioni in scuole apposite o in conservatori.

Per approfondimenti: Bonus musica: cos’è e a chi spetta la nuova agevolazione fiscale

Proroga versamenti colf e badanti

Il 2020 è pieno di novità, tra cui proroga del versamento dei contributi Inps per colf e badanti al 1° luglio 2020 con “pago PA”. Sei mesi di tempo in più per pagare i contributi con il nuovo sistema “pago PA” che sostituirà in tutto i bollettini MAV.

Leggi qui la notizia completa: Contributi colf e badanti, proroga del pagamento a luglio 2020, sei mesi in più

Reddito di cittadinanza in scadenza

Trascorse le festività natalizie i beneficiari del Reddito di cittadinanza sono in attesa della ricarica della Card del mese di gennaio che avverrà, come al solito il 27 del mese. Ma attenzione, la ricarica di gennaio sarà l’ultima per chi non aggiorna l’Isee entro il termine perentorio di scadenza, fissato entro il 31 gennaio 2020.

Per approfondimenti: Reddito di cittadinanza, rinnovo Isee e possibilità di sospensione: ecco chi è a rischio

Lavoro dipendente e partita Iva per lo stesso datore di lavoro, è possibile?

Sempre più spesso nasce l’esigenza di affiancare al lavoro dipendente un secondo lavoro e per farlo diventa in alcuni casi necessario l’apertura di una partita Iva in modo da fatturare e ricevere i compensi; ma cosa succede se il lavoro con partita Iva è prestato alla stessa azienda con cui si ha un contratto di lavoro dipendente? È possibile avere due ruoli diversi e due contratti diversi?

Leggi qui la notizia completa: Lavoro dipendente e partita IVA, con la stessa azienda, è possibile

Salario minimo di cosa si tratta?

L’argomento salario minimo, mai del tutto sedato, torna alla ribalta dopo che è stata presentata una proposta alla Commissione Europea che vorrebbe l’introduzione di un salario minimo in percentuale, che sia uguale per tutti i Paesi dell’UE. La percentuale dovrebbe essere del 60% delle retribuzioni mensili medie del Paese e in Italia, di conseguenza, l’importo dovrebbe essere pari a 950 euro lordi. Ma cerchiamo di capire cos’è il salario minimo e come potrebbe essere applicato.

Leggi qui la notizia: Salario minimo europeo: cos’è e a quanto ammonta

Assistenza disabili: non più liste di attese

Un’innovativa sentenza del Consiglio di Stato in merito all’assistenza dei disabili, stabilisce che l’assistenza socio sanitaria non può essere subordinata alle disponibilità dei posti delle strutture e delle disponibilità finanziarie.

Approfondisci qui l’argomento: Assistenza disabili: non più liste di attesa, la sentenza

Ravvedimento operoso parziale

È possibile operare il ravvedimento operoso parziale (D.L. 34/2019) anche in caso di versamento frazionato. Tale disposizione è possibile a patto che sia rispettata il fattore temporale stabilito nelle disposizioni del ravvedimento operoso. Pertanto, il versamento tardivo è possibile pagarlo con ravvedimento operoso frazionato in scadenze differenti. Il contribuente può operare il ravvedimento per singoli versamenti, applicando la riduzione a seconda del momento in cui si versa la sanzione ridotta.

Leggi qui la notizia completa: Ravvedimento operoso parziale nei versamenti tardivi singoli, le novità

Pensionamento e rottamazione cartelle contenenti contributi

La rottamazione cartelle esattoriali e il saldo e stralcio dei debiti, sono due misure inserite nella pace fiscale che hanno permesso a molti contribuenti di mettersi in regola con il Fisco e con gli enti previdenziali. Con la rottamazione il contribuente paga il debito dovuto senza l’aggravio di sanzione  e interessi in 5 rate. La domanda che spesso viene fatta dai nostri lettori e che valore hanno questi contributi ai fini pensionistici.

Analizziamo come confluiranno nell’estratto conto contributivo questi contributi e il loro valore per la pensione rispondendo ai nostri lettori in quest’articolo: Pensionamento con contributi in rottamazione, l’accredito permette l’accesso a quota 100?

Poste italiane sviluppo Remix 2025

BancoPosta Sviluppo Remix 2025 è stato concepito da Poste Italiane, per l’investitore che non vuole correre rischi, facendo fruttare una somma di denaro incastonata in un breve intervallo di tempo. Mai réclame fu così significativa, infatti, il testo pubblicitario promosso da Poste Italiane, recita:

“Quando il mix è quello giusto, l’investimento suona bene”.

La sottoscrizione di BancoPosta Sviluppo Remix 2025 rappresenta per il piccolo investitore il “passepartout” per accedere ai mercati finanziari.  In breve, il prodotto costituisce il punto dove si concretizzano le maggiori potenzialità finanziarie a medio o lungo termine.

Leggi qui la notizia completa: Poste Italiane, BancoPosta Sviluppo Remix 2025: il Fondo del futuro

Isee come nascondere i soldi nella DSU

Isee e dichiarazione dei redditi DSU, come svincolarsi tra quello che si dovrebbe dichiarare e quello che si vuole snellire. Sembra una domanda schiocca, ma non lo è? Sappiamo che la dichiarazione sostitutiva unica DSU contiene tutte le indicazioni relative al contribuente, ossia, le generalità anagrafiche, reddituali, nonché patrimoniali utili a definire la situazione economica appartenente all’intero nucleo familiare. Tale dichiarazione è necessaria ai fini ISEE, attraverso il quale il contribuente accede ai tutti i benefici sociali e assistenziali, come: bonus luce, gas e acqua, social card, tariffe asili nido, buoni libri, tasse universitarie, prestazioni sanitarie e così via.

Leggi qui la notizia completa: Isee come nascondere i soldi alla dichiarazione DSU, e non apparire proprietari di case

Licenziato per un post su facebook

Licenziato per la pubblicazione di un post su Facebook, per il capo non “consono” alle direttive aziendali. Non è una favola, né tanto meno una leggenda metropolitana. Succede che spesso Facebook o Twitter, potenzialmente possono stravolgere la vita della gente, ma non sempre in modo positivo. A combinare i pasticci sono le persone che spesso non riescono a scindere la realtà dal virtuale.

Leggi qui cosa ha deciso la Corte: Licenziato causa post su Facebook, ecco come i social ti stravolgono la vita

Speciale lavoro e concorsi

Appuntamento giornaliero sulle offerte di lavoro e concorsi in scadenza:


Per essere sempre aggiornato, seguici su: Facebook - Twitter - Gnews - Telegram - Instagram - Pinterest - Youtube

Condividi questo articolo sui Social
TwitterFacebookLinkedInPin ItWhatsApp

Angelina Tortora

Giornalista pubblicista, amministratore e autrice presso Notizieora.it. Ragioniera commercialista e revisore legale iscritta all'albo. Ha collaborato per molti anni con il Caf Tutela Fiscale e con la testata Investireoggi.it area Fisco e previdenza. Scrivere è passione, è vita, mi accompagna da quando ero bambina. Attraverso la scrittura posso comunicare notizie, idee e soprattutto aiutare gli altri. In un mondo dove tutto va all’incontrario, e dove tutto è confusione, il mio obiettivo è quello di diffondere notizie che aiutino. NotizieOra rappresenta la realizzazione di un sogno, dove esprimersi è libertà, è passione. “Solo attraverso la scrittura possiamo avere notizia di uomini che ci hanno preceduto e scoprire in cosa si sono distinti. E, come i classici insegnano, se si ha memoria di qualcuno, se ne protrae l’esistenza.”