Speciale pensionamento con tutte le misure in vigore, c’è anche la soluzione per voi, cercatela qui

Pensionamento in base ai requisiti maturati analizzando tutte le misure pensionistiche in vigore e la possibilità di riscatto contributivo.

Rispondiamo ogni giorno ai nostri lettori su quale misura pensionistica conviene percorrere con i requisiti maturati. Abbiamo racchiuso qui una carrellata di domande e risposte dove sicuramente potrete trovare anche il vostro caso. Partiamo con le ultime novità sul pensionamento delle donne con “Opzione donna” con la circolare n. 18 del 7 febbraio 2020 che conferma la proroga per tutto il 2020 con la modifica del fattore temporale. Per approfondimenti consigliamo di leggere: 

In quest’articolo abbiamo esaminato l’anticipo pensionistico non solo per le donne ma anche per gli uomini: Pensionamento uomini e donne a 60 anni di età, le possibilità

Tutto sulla Rendita Integrativa Temporanea Anticipato con 20 anni di contributi

La RITA permette di accedere al pensionamento anticipato di circa 5 o 10 dalla distanza dalla pensione di vecchiaia. Abbiamo risposto a moltissime domande pervenute, analizzando nel dettaglio ogni aspetto di questa misura. Per approfondire la misura:

Pensionamento in base all’età e i contributi maturati 

Come andare in pensione con solo 10 anni di contributi:

In pensione con 15 anni di contributi:

Pensione con accumulo contributivo diverso, da 26 a 41 anni di contributi:

Pensione in base all’età, partendo da 54 fino a 65 anni:

Riscatto laurea e contributi

Riscatto contributi e riscatto laurea, ecco le risposte ai nostri lettori in base alle possibilità di accedere alle agevolazioni:

Si può chiedere il rimborso dei contributi Inps se non si arriva alla pensione?

Per accedere alla pensione bisogna aver maturato dei requisiti ben precisi sia a livello contributivo che anagrafico. Spesso accade che avendo avuto una carriera discontinua o periodi di inattività lavativa, non si raggiungono i requisiti richiesti dall’Inps per accedere ad una prestazione pensionistica. Che fine fanno i contributi accantonati? Possono essere restituiti? È questa la domanda che ci ha posto un lettore, indaghiamo se è possibile chiederli a rimborso: Pensione: i contributi sono pochi per il pensionamento, si può chiedere il rimborso all’Inps?


Per essere sempre aggiornato, seguici su: Facebook - Twitter - Gnews - Telegram - Instagram - Pinterest - Youtube

Condividi questo articolo sui Social
TwitterFacebookLinkedInPin ItWhatsApp
Per una risposta dei nostri esperti scrivi a consulenze@notizieora.it
I nostri esperti risponderanno alle domande in base alla loro rilevanza e all'originalità del quesito, rispetto alle risposte già inserite in archivio.

Angelina Tortora

Giornalista pubblicista, amministratore e autrice presso Notizieora.it. Scrivere è passione, è vita, mi accompagna da quando ero bambina. Attraverso la scrittura posso comunicare notizie, idee e soprattutto aiutare gli altri. In un mondo dove tutto va all’incontrario, e dove tutto è confusione, il mio obiettivo è quello di diffondere notizie che aiutino. NotizieOra rappresenta la realizzazione di un sogno, dove esprimersi è libertà, è passione. “Solo attraverso la scrittura possiamo avere notizia di uomini che ci hanno preceduto e scoprire in cosa si sono distinti. E, come i classici insegnano, se si ha memoria di qualcuno, se ne protrae l’esistenza.”