Speciale Rottamazione, TFS, Lavoro, Imu e Tasi, Bollo auto, Mutui, Bonus Renzi, Bonus Natale e Befana, Dichiarazione di successione, le novità

Rassegna su: Rottamazione, TFS, Lavoro, Imu e Tasi, Bollo auto, Mutui, Bonus Renzi, Bonus Natale e Befana, Dichiarazione di successione, le novità

Rassegna del fine settimana dal 30 novembre al 1° dicembre 2019, su: Anticipo TFS; Speciale su Rottamazione; Bollo auto; Mutuo e interessi; Speciale Lavoro; Imu e Tasi; Aumento carburanti; Bonus Renzi in busta paga; Dichiarazione di successione; Tasse patrimoniali nascoste; Bonus Befana e bonus Natale; Aumento pensioni; tutte le novità.

Anticipo TFS

Considerazione e proteste dei cittadini su un diritto negato:

Speciale Rottamazione

Abbiamo risposto ai lettori sulle varie criticità legate alla Rottamazione cartelle esattoriali e il Saldo e stralcio. Lunedì 2 dicembre 2019 scade la rata per entrambe le misure e non tutti riusciranno ad adempiere agli impegni presi. Ricordiamo che per il pagamento ci sono 5 giorni di tolleranza in cui non si decade dal beneficio e non maturano ne interessi che sanzioni. Quindi, l’ultimo giorno utile per il pagamento è il 9 dicembre 2019. È possibile leggere qui le risposte date ai lettori: 

Speciale lavoro

La lettera di presentazione introduce e precede il curriculum. Attraverso questa, il candidato ha la possibilità di presentarsi all’azienda. Ecco alcuni consigli per scriverne una efficace. Leggi qui come impostarla: Come scrivere una lettera di presentazione efficace: ecco alcuni consigli

I mestieri che scompariranno tra 20 anni

La previsione non incoraggia l’occupazione, purtroppo si parla che nel giro di 20 anni molti mestieri scompariranno per lasciare il posto all’intelligenza artificiale e alla tecnologia. Molti di questi mestieri già sono scomparsi portando il mondo del lavoro ad un livello di evoluzione superiore, ma con meno personale a danno dell’occupazione.

Leggi qui quali sono: I mestieri che scompariranno tra 20 anni: ecco quali sono

Aumento pensioni: elenco degli assegni aumentati

Il Ministero dell’Economia e quello del Lavoro, con il decreto 15 novembre 2019, hanno ufficializzato il valore di riferimento per l’adeguamento degli importi della pensione all’inflazione, dal mese di gennaio 2020. Abbiamo riportato la tabella con tutti gli aumenti delle pensioni dal 1° gennaio.

Ecco l’elenco: Aumento pensioni dal 1° gennaio 2020: elenco dei nuovi importi

Stangata carburanti: benzina e diesel

I carburanti: benzina e diesel subiscono un nuovo ritocco al rialzo. Ieri Italiana Petroli e Ip hanno aumentato i prezzi sia sulla benzina verde sia sul diesel di 1 centesimo. Le quotazioni dei prodotti petroliferi sono stabili per il gasolio e in crescita per la benzina. In Italia si registrano lieve correzione dei prezzi in salita. A darne comunicazione sono il Quotidiano Energia di due giorni fa  e i vari comunicati dai gestori dell’Osservaprezzi carburanti del Mise. Leggi qui la notizia: Carburanti: benzina e diesel la stangata continua, ecco i nuovi ritocchi

Mutui: cambia il tasso variabile dal 1° gennaio 2020

Il tasso variabile dei mutui è basato fondamentalmente sull’Euribor, che subirà a breve delle modifiche strutturali. Infatti, il suo calcolo avverrà con un metodo più scientifico e preciso rispetto a oggi. L’indice dei tassi con cui le banche si scambiano denaro a livello europeo viene comunicato da un campione rappresentativo di banche, che devolvono spontaneamente le informazioni.

Per approfondimenti: Mutui: cambia il tasso variabile dal 1°gennaio 2020, ecco come

Bollo auto

Il bollo auto non viene pagato da tutti i soggetti, ma ci sono alcune categorie che sono esonerati, o per tutta la vita o per un certo periodo di tempo. Ci sono, poi, anche diverse norme da rispettare: statali o locali. Le prime, riguardano norme nazionali, cioè valide sul tutto il territorio nazionale. Le seconde, riguardano norme regionali, cioè valide solo sul territorio regionale. Queste seconde norme, quelle regionali, sono in continuo evoluzione, quindi bisogna sempre informarsi e tenersi aggiornati se si rientra tra i beneficiari.

Per approfondimenti: Bollo auto 2020: a chi tocca l’esenzione? Ecco le novità

Incidente sul lavoro

Concorso di colpa nell’infortunio  sul lavoro, un’importante sentenza della Corte di Cassazione, sezione Lavoro, del 25 novembre 2019, numero 30679, esclude che la condotta incauta del lavoratore possa comportare un concorso di colpa idoneo a ridurre la misura del risarcimento, quando la violazione dell’obbligo di prevenzione in capo al datore di lavoro sia da considerare giuridicamente di “incidenza esclusiva” rispetto alla determinazione dell’evento.

Per approfondimenti: Incidente sul lavoro e concorso di colpa nell’infortunio, la sentenza

Bonus Renzi in busta paga

Con la busta paga di dicembre il lavoratore riceverà il conguaglio del Bonus Renzi. È compito del datore di lavoro eseguire tale calcolo riferendosi al reddito lavorativo complessivo e l’importo del Bonus già erogato. Il conguaglio del Bonus Renzi viene eseguito soprattutto quando, durante l’anno, il lavoratore ha cambiato contratto passando ad esempio da tempo pieno a part-time, oppure ha più rapporti lavorativi, o è stato assunto nel corso dell’anno.

Per approfondimenti: Bonus Renzi: conguaglio in busta paga dicembre 2019, a chi tocca

Dichiarazione di successione

Dichiarazione fiscale e costo fiscale da attribuire alle partecipazioni, l’Agenzia delle Entrate ha affrontato la casistica rispondendo in un interpello, il numero 441 del 29 ottobre 2019. Nella risposta dell’Agenzia vengono chiariti i nuovi principi riguardo al costo fiscale da attribuire, ai fini dell’imposta sui redditi, alle partecipazioni ricevute in sede di dichiarazione di successione.

Per approfondimenti: Dichiarazione di successione e dubbi sulla modalità di presentazione

Imu e Tasi: tagli alle sanzioni

Si segnalano importanti modifiche che vanno dal ravvedimento operoso per Imu e Tasi e agevolazioni per pagamenti elettronici. Tali modifiche sono approvate in Commissione Finanze della Camera al decreto fiscale (D.L. 124/2019) che è in attesa di essere convertito in legge. 

Leggi qui la notizia: Imu e Tasi: taglio sanzioni e interessi con ravvedimento operoso, le novità

Tasse patrimoniali

Nel nostro sistema fiscale ci sono tantissime tasse che si nascondono dietro a motivazioni apparentemente nobili, come ad esempio la tassa sui tabacchi o il Canone Rai, che è una vera e propria imposta da far pagare a tutti gli italiani in possesso di un apparecchio televisivo. Invece, lo Stato la fa passare come un contributo al pubblico servizio. Ci sono tasse che colpiscono doppiamente uno stesso reddito, basta pensare alla tassa sulle successioni che viene applicata sempre sulle stesse proprietà che passano da un’eredità a un’altra.

Per approfondimenti: Tasse patrimoniali: quelle che insidiano di nascosto il reddito degli italiani

Bonus Natale e Bonus Befana

Si parla tanto di bonus Natale e bonus Befana ma quanto c’è di vero? Scopriamo di cosa si tratta e se veramente sono bonus o semplicemente agevolazioni previste nella nuova legge di Bilancio 2020. Leggi qui la notizia: Bonus Befana e Bonus Natale: quanto c’è di vero, i chiarimenti


Per essere sempre aggiornato, seguici su: Facebook - Twitter - Gnews - Telegram - Instagram - Pinterest - Youtube

Condividi questo articolo sui Social
TwitterFacebookLinkedInPin ItWhatsApp

Angelina Tortora

Giornalista pubblicista, amministratore e autrice presso Notizieora.it. Scrivere è passione, è vita, mi accompagna da quando ero bambina. Attraverso la scrittura posso comunicare notizie, idee e soprattutto aiutare gli altri. In un mondo dove tutto va all’incontrario, e dove tutto è confusione, il mio obiettivo è quello di diffondere notizie che aiutino. NotizieOra rappresenta la realizzazione di un sogno, dove esprimersi è libertà, è passione. “Solo attraverso la scrittura possiamo avere notizia di uomini che ci hanno preceduto e scoprire in cosa si sono distinti. E, come i classici insegnano, se si ha memoria di qualcuno, se ne protrae l’esistenza.”