Spice Girls, dopo 20 anni l’attesissima reunion

Dopo 10 anni dallo scioglimento, le Spice Girls si riuniscono in diversi progetti. Secondo alcune fonti le 5 arriveranno a guadagnare ben 14 milioni di dollari americani ciascuna.

Chi non ricorda le Spice Girls? Un gruppo femminile pop destinato a segnare un’epoca. Formatosi a Londra nel 1994, le Spice Girls hanno venduto più di 85 milioni di dischi. Considerate alla pari dei Beatles, le Spice Girls hanno influenzato l’assetto sociale e culturale della metà degli anni ’90. Inoltre, risultano essere il solo gruppo femminile pop ad aver avuto un successo planetario senza precedenti e ne seguenti. E’ merito loro la creazione del motto “Girl Power”, ripreso nei decenni successivi.

LA ROTTURA

Arrivate di colpo al successo col singolo di esordio,”Wannabe”, le Spices Girls hanno in tutto realizzato 4 album e 11 singoli. Nel 1997 hanno tentato il cinema con un film che parlava di loro, “Spice Girls:il film”, che però vinse nella categoria della peggior attrice, ai Razzie Awards dell’anno dopo. Si sciolgono nei primi anni del 2000, e le componenti del gruppo intraprendono carriere da solite in ambiti diversi. Quella che ha tratto maggior successo dopo la rottura fu Victoria Beckham come stilista. Infine, le Spice Girls ritornarono in una reunion del 2007, con un tour di 47 date. La più recente esibizione fu in occasione della cerimonia di chiusura dei giochi olimpici, tenutasi a Londra, nel 2012.

LA REUNION

E’ di pochi giorni la notizia che annuncia di una reunion delle Spice Girls, preceduta da varie conferme e poi smentite. Dopo 24 anni dalla formazione e 10 dallo scioglimento, è la stessa signora Beckham a pubblicare una foto con le altre 4 componenti sui vari social. Si poteva pensare ad un’uscita tranquilla tra le 5, ma non è stato così. Poco dopo la foto, vari giornali hanno confermato la reunion tra le Spice Girls, con tutti i dettagli economici. Secondo il SUN si tratta di un affare che arriva ai 70 milioni di dollari. Ognuna delle 5 componenti, una volta terminata l’operazione, guadagnerebbe ben 14 milioni di dollari ciascuna.

COSA FARANNO LE SPICE GIRLS?

La reunion, sempre secondo il SUN, è stata fortemente voluta dal loro originario manager, Simon Fuller. Alcuni si aspettano un altro mega tour delle Spice Girls, come quello del 2007, ma non sarà così. Infatti, Fuller ha progettato un talent, una raccolta di tutti i loro successi e un progetto televisivo in Cina.

VICTORIA BECKHAM

Diciamo che questa offerta è cascata a pennello alla situazione economica dell’ex Spice Girls. La moglie del calciatore inglese più sexy, ha infatti accettato il progetto della reunion dato che la sua società non se la passa molto bene in caso di bilanci. Altre fonti riportano che Victoria Beckham abbia accettato il progetto solo se in cambio, in tutte le esibizione, canti in playback.


Per essere sempre aggiornato, seguici su: Facebook - Twitter - Gnews - Telegram - Instragram - Pinterest - Youtube

Katia Russo

Sono Katia, ho 21 anni e sono una studentessa di Lettere Moderne. Fin da piccola la scrittura e la lettura mi hanno sempre affascinato, e crescendo, ho iniziato ad interessarmi di cinema e di arte. Sono una grande curiosona e mi piace trasmettere qualsiasi informazione utile.