Anticipi serie A: seconda di ritorno. Vittorie di Sampdoria e Sassuolo, pareggio tra Milan e Napoli

Si comincia con l’anticipo delle ore 15,00 Sassuolo Cagliari, finisce 3-0. Nitido il successo del Sassuolo che trova un Cagliari incolore. Al 9′ minuto neroverdi già in vantaggio, Locatelli mette in rete dopo che Cragno aveva respinto un tiro di Berardi. Il raddoppio del Sassuolo avviene grazie ad un calcio di rigore trasformato da Babacar in pieno recupero del primo tempo. Matri all’87 fa tris.

Seri A: secondo anticipo

Il secondo anticipo, quello delle 18,00 vede la Sampdoria strapazzare l’Udinese. E’ goleada Sampdoria, 4-0 ed è il pomeriggio del Quagliarella show, segna e eguaglia il record di Batistuta che aveva segnato per ben 11 giornate consecutive. Per la Sampdoria è una vittoria che la proietta in piena zona Champions. Dopo una prima mezz’ora piatta, al 33′ Quagliarella trasforma un calcio di rigore procurato da un fallo di Behrami su Defrel. Al 56′ fallo di mano di Opoku e secondo calcio di rigore trasformato magistralmente ancora da Quagliarella. La festa doriana continua con le reti al 68′ di Linetty e al 78′ con il neoacquisto Gabbiadini.

Serie A: terzo anticipo

Il terzo anticipo del sabato, quello più atteso, è stato il più deludente, finisce 0-0 tra Milan e Napoli. La partita delude le attese e la spettacolarità. Il Napoli schiera il tridente Milik-Insigne-Mertens, il Milan inizialmente non schiera il neoacquisto Piatek, al centro dell’attacco c’è Cutrone. Il primo tempo è povero di emozioni e la partita non decolla. Il secondo tempo presenta maggiori emozioni da entrambi le parti, ma i gol non arrivano e il risultato non cambia, finisce 0-0.

Serie A: le partite di domenica 20 gennaio