Ferrari rivoluziona il suo team e punta a vincere in Formula 1 nel 2019

Il prossimo 15 febbraio Ferrari presenterà la sua nuova monoposto di Formula 1. C’è grande attesa di conoscere la nuova vettura che potrebbe riportare il cavallino rampante alla vittoria dopo molti anni. In vista di questo importante debutto sono tante le novità che la scuderia italiana sta proponendo negli ultimi giorni. Nei mesi scorsi molto scalpore ha fatto l’addio del pilota finlandese Kimi Raikkonen che ha lasciato il posto al giovane pilota monegasco Charles Leclerc. Dopo l’ottima stagione di esordio in Alfa Romeo Sauber, Leclerc nel 2019 affiancherà il tedesco Sebastian Vettel. I due piloti insieme proveranno a riportare il titolo in Italia dopo il dominio di Mercedes e di Lewis Hamilton che dura ormai da molti anni.

Una rivoluzione fatta in nome di Sergio Marchionne

Ma la rivoluzione di Ferrari, fatta probabilmente seguendo gli ultimi suggerimenti del compianto Sergio Marchionne, non si è limitata solo ad un cambio di piloti. Nei giorni scorsi ha fatto letteralmente il giro del mondo la notizia dell’addio del team principal, Maurizio Arrivabene, che ha lasciato la società del cavallino rampante dopo molti anni. Al suo posto è stato nominato come nuovo numero uno della scuderia di Maranello, l’ex direttore tecnico del team, Mattia Binotto. Sarebbe stato proprio Marchionne a volere fortissimamente la sua nomina a nuovo responsabile della squadra italiana. Binotto dunque potrebbe essere l’uomo giusto per riportare Ferrari al trionfo in Formula 1 dopo l’ultima vittoria che risale al 2007 con Kimi Raikkonen.

Il 15 febbraio faremo conoscenza con la nuova monoposto con cui Ferrari proverà a sfidare ancora una volta Mercedes dopo le delusioni degli ultimi due anni. Si spera ovviamente che la stagione che inizierà a fine marzo in Australia possa essere quella giusta per il ritorno alla vittoria della scuderia del cavallino rampante. Le prime indicazioni sulle reali potenzialità della nuova monoposto le avremo a fine febbraio quando a Barcellona presso il circuito di Montmelò si svolgeranno i primi test pre-stagionali.