Lamborghini protagonista di uno storico risultato, Ferrari è vicina

Lamborghini ha registrato un altro record di vendite nel 2018, con circa 5.750 veicoli consegnati in tutto il mondo nel corso dell’anno. Ciò rappresenta un aumento notevole del 51% rispetto al 2017  quando le vetture immatricolate dalla casa automobilistica italiana furono 3.815. Naturalmente, il lancio di Urus ha avuto molto a che fare con le vendite record, con 1.761 unità del cosiddetto “super SUV” consegnato ai clienti dalla sua introduzione sul mercato nel luglio 2018.

Il 2018 è stato il miglior anno di sempre per Lamborghini

Occorre però precisare che anche le vetture super sportive del brand del Toro hanno raggiunto vendite record. L’Aventador con motore V12 ha incrementato le vendite del 3% fino a 1.209 unità, mentre l’Huracán con motore V10 ha visto crescere le sue consegne del 5% con 2.780 unità. Lamborghini ha venduto in Europa, Medio Oriente e Africa 2.497 unità  con una crescita del 69%, mentre le Americhe hanno ricevuto 1.952 unità (+ 46%) e l’Asia-Pacifico circa 1.301 unità (+ 30%). Il mercato  più grande per la società del gruppo Volkswagen sono stati gli Stati Uniti (1.595 unità), seguiti da Regno Unito (636), Giappone (559), Germania (463), Grande Cina (342), Canada (316) e Italia (295).

Soddisfatto il CEO Stefano Domenicali

Nel 2018, Lamborghini è entrata in una nuova dimensione. Abbiamo superato di gran lunga quota 5 mila Lamborghini vendute “, ha dichiarato Stefano Domenicali, presidente e CEO della società di Sant’Agata Bolognese. “Questo salto di qualità dimostra la sostenibilità della nostra strategia di prodotto e commerciale. La performance è tanto più straordinaria in quanto abbiamo dominato una doppia sfida senza precedenti. Quella di portare costantemente nuovi modelli e tecnologie nel mercato delle supersportive, gestendo contemporaneamente capacità produttive raddoppiate nella nostra sede di Sant’Agata Bolognese.”

Il Suv Urus grande protagonista di questo exploit

“Fin dalle prime fasi di vendita, il nuovo super SUV Urus ha creato entusiastica accettazione nel mercato e ampliato la nostra base di clienti. Inoltre, abbiamo sensibilmente aumentato la nostra consapevolezza del marchio, in particolare con le giovani generazioni, avendo moltiplicato la nostra presenza sui nostri canali social dove adesso contiamo oltre 32 milioni di interazioni. “Tutto questo è un vero risultato di squadra e vorrei ringraziare ogni membro del team Lamborghini per la sua ispirazione e dedizione al nostro marchio”, ha detto Domenicali.