Ducati conferma i piani per la prima moto elettrica

Ducati è destinata a seguire l’esempio di Harley-Davidson lanciando in futuro moto totalmente elettriche. Il suo amministratore delegato, Claudio Domenicali, ha confermato che il produttore di motociclette sta lavorando a una moto di produzione completamente elettrica. Parlando all’evento Motostudent in Spagna, il numero uno ha anche lasciato intendere che la prima moto elettrica sarà l’inizio di un futuro a emissioni zero per l’azienda: “Il futuro è elettrico”, ha detto. “Non siamo lontani dall’avviare la produzione in serie.”

Anche Ducati conferma il lancio della sua prima moto elettrica nei prossimi anni

Ducati ha precedentemente suggerito che entrerà nel mercato EV. Già nel 2017, il suo amministratore delegato per l’Europa occidentale, Edouard Lotthé, aveva affermato che la società sperava in futuro di costruire una moto completamente elettrica, seguito da uno scooter. Ha anche rivelato che entrambi non avrebbero potuto raggiungere il mercato fino al 2021.  Ma l’ultimo commento di Domenicali suggerisce che potremmo vedere la prima Ducati elettrica prima del previsto.

La società italiana seguirà dunque l’esempio di Harley Davidson

Tuttavia, non sarà la prima moto elettrica di serie ad arrivare sul mercato. I produttori più piccoli vendono veicoli elettrici a due ruote da un po’ di tempo e Harley-Davidson ha finalmente aperto i preordini sulla sua motocicletta elettrica LiveWire. In ogni caso l’idea che anche un’azienda importante come Ducati decida di lanciare nel futuro prossimo una moto elettrica suscita grande curiosità nei numerosi fan che l’azienda italiana vanta. In tanti sono curiosi di poter conoscere la prima moto elettrica del marchio che appartiene al gruppo tedesco di Volkswagen.