Nuova Micra 2019: riduce consumi ed emissioni, motore Gpl rivoluzionario

Nuova Nissan Micra con un motore Gpl rivoluzionario, sviluppato ad hoc per l’Italia, con abbattimento dei consumi e riduzione delle emissioni.

La nuova versione della Nissan Micra è stata sviluppata ad hoc per l’Italia. Una versione rivoluzionaria con un sostanziale abbattimento dei consumi ed emissione, diventa sempre più eco grazie al suo nuovo motore Gpl. Le principali caratteristiche che la contraddistinguono rispetto alle altre sono: oltre 1.000 Km di autonomia con bassi costi di gestione e soprattutto niente blocchi della circolazione.

Nuova Micra, sempre più eco grazie al motore Gpl

La nuova Nissan Micra Ig-T ha delle caratteristiche rivoluzionarie, spinta dalla motorizzazione 0,9 litri da 90 cavalli con doppia alimentazione benzina e Gpl. Installato impianto specifico realizzato dalla Brc Gas Equipment che cura nel dettaglio l’installazione e la messa a punto, allestimenti Start, Plus e Max.

Il nuovo impianto presenta un’iniezione sequenziale basata sull’effettivo dosaggio di Gpl da iniettare in base alla necessità di marcia, in questo modo permettere di ottimizzare l’efficienza del motore e ridurre le emissioni. Un sistema a led posizionato sulla base della leva del cambio mostrerà la quantità di gas presente e il tipo di carburante che si sta utilizzando in quel momento.

Ecobonus ed ecotassa 2019: acquisto auto dal 1 marzo, novità

Micra: prezzo e versioni

La nuova Micra Nissan Gpl ha un prezzo base di circa 16.500 euro, tra le nuove performance debutta anche il nuovo motore turbo benzina Ig-T da 1,0 litri e 100 cv. La versione benzina si presenta con un cambio manuale con cinque rapporti e omologazione euro 6d-Temp. Disponibile anche il nuovo propulsore turbo benzina Dig-T da 1,0 litri e 117 cv. Il modello di benzina più potente è la versione Micra N-Sport, che prevede l’assetto ribassato con ottimizzazione delle sospensioni.  

Incentivi auto ibride e elettriche, la novità nella legge di Bilancio 2019