Milano Fashion Week, qual è il guadagno delle modelle?

-
24/02/2020

Questa è stata la settimana della Milano Fashion Week, un’occasione mondana dove le protagoniste sono le modelle. Qual è il loro guadagno?

Milano Fashion Week, qual è il guadagno delle modelle?

Siamo ormai agli sgoccioli di uno degli eventi alla moda e più mondani dell’anno, uno degli eventi frequentati solo da quelli che contano nello star system: la Milano Fashion Week. In questa settimana abbiamo visto un susseguirsi di personaggi famosi ed influenti: prima fra tutti Chiara Ferragni assieme al marito Fedez i quali sono passati da un brand famoso all’altro, ma anche star della televisione italiana come Elisabetta Canalis, o cantanti che da poco hanno calcato il palco di Sanremo 2020, come Achille Lauro alla sfilata di Gucci. Le vere protagoniste, oltre ai brand di fama internazionale, sono le modelle: le più pagate sono le sorelle Hadid, Bella e Gigi, ma anche l’italiana Mariacarla Boscono ed Irina Shayk. Il lavoro di modella è uno dei lavori più sognati dalle ragazze come dai ragazzi, anche perché permette di essere famosi e di guadagnare un bel po’ di soldi. A questo punto, oltre a chiederci cosa ci sie dietro a tutto questo successo e come sia possibile arrivarci, è lecito fare una domanda che forse tutti si son sempre fatti: quanto guadagna una modella per una sfilata?

Milano Fashion Week 2020, quanto guadagnano le modelle?

Tutti si chiedono come possa una ragazza o un ragazzo della porta accanto diventare il volto noto di un brand internazionale, come sia possibile partire dall’essere uno/a sconosciuto/a per poi ritrovarsi sulle copertine di riviste importanti nel settore della moda.

Certo, c’è tutto un lungo periodo di lavoro dietro, tra cui incontrare l’agenzia giusta, a meno non siate la figlia/o di qualche celebre top model celebre, come Kaia Gerber , figlia di Cindy Crawford, la quale nemmeno 18enne aveva già sifilato per prestigiosi brand.

Arriviamo al nocciolo della questione e cerchiamo di essere chiari: il guadagno per una sola sfilata, e in questo caso parliamo della Milano Fashion Week, viene influenzato dal prestigio del brand per cui si sfila e la popolarità della modella ingaggiata.


Leggi anche: Bonus auto 2021, il Senato approva il rifinanziamento degli incentivi per 350 milioni

Quindi, il guadagno non è uguale per tutti/e, ma varia. Nello specifico, se non si è Gigi Hadid o Cara Delevigne, si guadagna tra i 480 e i 720 euro a sfilata, senza contare la percentuale che ogni agenzia prende dalla sua cliente o suo cliente.

Ovviamente, questo è solo il calcolo dei modelli poco noti ma che comunque vengono ingaggiati per la settimana della moda, e più sfilate si fanno più si guadagna.

Chiusa la parentesi della Milano Fashion Week, il reale guadagno per i modelli o le modelle non consiste in questi appuntameni sporadici, ma in campagne pubblicitarie o per progetti dell’e-commerce.