Valorizzare il lato B di una donna: ecco i consigli

negli ultimi anni l’attenzione si è andata a spostare su una parte del corpo femminile, il lato b, che precedentemente è stato dimenticato per il seno più prosperoso.

Negli ultimi anni sembra che l’attenzione per il seno della donna e per le sue grandezze sia passata invece per il famigerato lato B. A detta mia, sembra che il lato B negli anni precedenti venisse denigrato, nascosto o totalmente dimenticato. Ma piano piano anche le star hanno iniziato a dare una maggiore considerazione al proprio fondoschiena, di cui la regina è la bellissima Jennifer Lopez. Come poter valorizzare il proprio lato B senza esagerare al pari di Nicki Minaj? Molte ragazze, più che donne, se lo chiedono, con la speranza magari di distogliere l’attenzione dal seno piccolo e poco prosperoso. Certamente, è anche un modo per sentirsi più belle per sé, per piacersi di più valorizzando i propri pregi. Ecco, quindi, alcuni semplici consigli ripresi dall’esperta di moda Eleonora Petrella.

Un lato B piatto e quadrato

Per chi possiede un fondo schiena del genere, è consigliabile indossare dei pantaloni o jeans dal taglio slim con applicazioni e tasche sul fondo schiena. Grazie ad esse, sarà aggiunto il volume sul di dietro e dare quell’effetto più pomposo che manca. Non è consigliabili indossare, invece, i pantaloni con tessuti troppo leggeri, scuri ed aderenti che farebbero notare la forma del vostro sedere. Per le gonne, buttatevi su quelle a ruota o con le balze, non vanno bene i modelli troppo aderenti.

  

Lato B basso o a pera

Il sedere di questo genere tende ad essere stretto in alto per poi pian piano andare ad allargarsi sotto. In questo caso, bisogna provare i pantaloni e i jeans con modelli push up, che hanno la stessa funzione dei reggiseni. Da evitare assolutamente la vita ad A che esalterebbe di più la sporgenza del fianco basso, mentre sono consigliabili le gonne ad A.

    

Lato B piccolo

Per chi possiede questo genere di sedere, deve assolutamente evitare di comprare pantaloni o gonne troppo strette che lo andrebbero a schiacciare ancora di più. Molto consigliabili sono invece i colori chiari, sgargianti, righe orizzontali e jeans con tasche medio e piccole che si trovano verso l’esterno. Facendo così, si avrebbe l’impressione di ingrandire ulteriormente il sedere.

    

Lato B grande

In questo caso siamo all’opposto del precedente ed è molto consigliabile indossare pantaloni a zampa, a palazzo e quelli corti alla caviglia, che andrebbero a proporzionare la figura ridandogli equilibrio. No alla vita alta, no alle tasche piccole sul sedere e le tasche grandi, che lo renderebbero ancora più grande. Utilizzate gonne svasate con una lunghezza poco sopra il ginocchio.

   

Lato B a mandolino

Il sedere in questione è alto ed è ben indossare pantaloni senza tasche in grado di risaltare il vostro sedere senza esagerarle. Altro capo che potrebbe esaltarvi è il jeans a vita alta. Per le gonne, è consigliabile la gonna a tubo sopra il ginocchio e la longuette.

     

Lato B basso

Per rendere il vostro sedere più alto e sodo è necessaria l’altezza delle tasche del vostro pantalone. Più saranno in alto, più alto sembrerà il fondo schiena. Per le gonne, molto indicate sono quelle plissettate, no ai modelli aderenti.

    

Lato B come la lettera V

Il genere di fondo schiena in questo caso è un po’ svuotato sulla parte di sotto. E’ meglio, quindi, utilizzare un jeans botton up, un genere di jeans con delle cuciture apposite per creare quell’effetto di essere sollevato e più rotondo. Altro consiglio sono i pantaloni a culotte o a palazzo a vita alta. Per le gonne, meglio quelle a portafoglio.

Lato B morbido

Indicabili sono i modelli push up, i boyfriend jeans dai tessuti rigidi ed i pantaloni in tessuti spessi. Infine, gonne svasate.

  

leggi anche : Parliamo di unghie, alcune dritte sui colori per l’estate 2018

Katia Russo

Sono Katia, ho 21 anni e sono una studentessa di Lettere Moderne. Fin da piccola la scrittura e la lettura mi hanno sempre affascinato, e crescendo, ho iniziato ad interessarmi di cinema e di arte. Sono una grande curiosona e mi piace trasmettere qualsiasi informazione utile.