Stipendi scuola: novità più ricco il cedolino e con accredito il 21 febbraio

Tutte le informazioni sull’accredito anticipato dello stipendio diretto al personale scolastico, e il motivo dell’aumento delle paghe del mese di febbraio.

Gli stipendi del comparto scuola del mese di febbraio seguiranno un accredito anticipato. Il pagamento della retribuzione, infatti, cadrà il giorno 21 febbraio 2020. La scuola anticipa il pagamento delle paghe di due giorni, in confronto alla data originaria con cadenza mensile nel giorno 23.

I salari dei supplenti scolastici saranno versati entro il giorno 28 febbraio 2020. L’altra novità riguarda l’aumento che il personale scolastico riceverà sul cedolino, dovuto al taglio delle addizionali comunali e regionali. Tuttavia, dal mese di marzo seguirà l’addebito regolare delle addizionali delle aliquote.

Stipendi scuola: il cedolino NoiPa elettronico

Il cedolino NoiPa contiene tutte le voci che riguardano il pagamento e le rispettive trattenute che gravano sullo stipendio dei lavoratori dipendenti. Oltre, la forma cartacea il cedolino può essere scaricato attraverso un formato elettronico che resta a disposizione del dipendente per 15 mesi dalla data della pubblicazione.  Ogni singola pagina che compone il cedolino elettronico è fornita di Codici Grafici Bidimensionali, i quali assicurano sia provenienza che l’incorruttibilità del certificato.

Il dipendente può visionare, stampare o salvare il cedolino attraverso l’area del portale NoiPa, nella sezione dedicata ai “Documenti Personali”. Per accedere al programma è necessario inserire le credenziali di accesso, ossia codice fiscale e password, oppure, è possibile entrare nel portale attraverso la Carta Nazionale dei Servizi (CNS).

Come utilizzare NoiPa App? Il lavoratore attraverso il portale NoiPa, può non solo verificare la busta paga, ma l’applicazione consente di visionare la Certificazione Unica. Inoltre, sempre dal portale è possibile visionare le notizie inerenti al comparto scuola, e nel caso richiedere assistenza attraverso l’uso delle funzioni presenti nell’app.

Cosa significa emissione ed esigibilità dello stipendio?

L’emissione rappresenta l’inizio del metodo di pagamento della paga, mentre l’esigibilità raffigura la fine della procedura con l’accredito del pagamento dello stipendio in banca.

Nello specifico, l’emissione indica il momento in cui NoiPa esegue l’elaborazione dei dati necessari alla stesura della preparazione del pagamento.

Le emissioni dello stipendio possono avvenire nei seguenti modi, come:

  • emissione ordinaria, stesura della paga;
  • emissione urgente, sviluppa l’elaborazione dello stipendio comprensivo di arretrati, oppure incamera stipendi relativi a periodi passati;
  • emissione speciale: si riferisce alla programmazione degli stipendi relativi al comparto scuola e volontari Vigili del fuoco, o altre tipologie specifiche che riguardano gli arretrati.

Per essere sempre aggiornato, seguici su: Facebook - Twitter - Gnews - Telegram - Instagram - Pinterest - Youtube

Condividi questo articolo sui Social
TwitterFacebookLinkedInPin ItWhatsApp

Antonella Tortora

Analista Contabile, collaborato con diversi quotidiani online. Adoro scrivere, ogni notizia è degna di essere vissuta, raccontata, con cuore, emozione, passione. Raccontarle serve a renderle uniche, se non raccontate finirebbero nel labirinto del dimenticatoio. Resta un'unica verità ogni storia incorpora una piccola parte di me, che emerge in un angolino nascosto. Citazione preferita: “Il valore di una persona risiede in ciò che è capace di dare e non in ciò che è capace di prendere.” Albert Einstein