Striscia di Gaza: fallito un attacco, illeso il capo del governo.

Striscia di Gaza in grave pericolo: ecco cosa sta succedendo

Striscia di Gaza: martedi 13 Marzo, Il premier palestinese, Rami Hamdallah, viene coinvolto in una potente esplosione. Il premier si trovava nella Striscia di Gaza, proprio per cercare di riallacciare la riconciliazione con Hamas, tra l’altro considerato  responsabile dell’attacco. Proprio a dicembre scorso avevano raggiunto un accordo per la riconciliazione, ma sembra che il movimento islamico  ha mantenuto gli accordi  cedendo, come promesso, i poteri al premier Rami Hamdallah

Ricordiamo quando nel 2007, Striscia di Gaza, viene conquistata da Hamas.

Il premier palestinese  approfitta e si presenta in visita nella Striscia di Gaza, anche per mettere in chiaro alcuni accordi non mantenuti purtroppo.

Poco dopo l’ingresso nella Striscia, all’altezza di Beit Hanun, le autorità nazionale palestinese  colpiscono il convoglio di auto blindate dove si trovava il premier Handallah e il capo dell’ intelligence Majed Freji.  L’esplosione è avvenuta poco dopo che i veicoli sono entrati nell’enclave costiera attraverso l’incrocio di Erez con Israele.

Rimasti illesi il premier Rami Hamdallah e Majid Faraj, il capo dei servizi segreti palestinesi

Secondo i testimoni, sette persone sono rimaste ferite nel attacco a Striscia di Gaza, mentre il premier palestinese e il capo dei servizi segreti sono rimasti completamente illesi. I media israeliani avevano annunciato che il premier palestinese Hamdullah e il capo dell’intelligence dell’Anp, si sarebbero recati proprio oggi in visita nella Striscia di Gaza, perché dovevano inaugurare un depuratore. La polizia islamica, ha già arrestato due persone sospette. Gli spari, vengono indirizzati al passaggio delle auto blindate del premier e il suo alleato  di fiducia, Freji.

Hamas ha respinto su Twitter le accuse del presidente palestinese e ha condannato l’attacco

Viene comunicato dalle autorita che  7 persone sono rimaste ferite, dopo l’attacco bomba contro il premier palestinese Hamdullah. Nonostante quello che è accaduto oggi a Striscia di Gaza, il premier palestinese afferma che ritornerà a Gaza. In seguito, chiede ad Hamas di consentire al governo di controllare efficacemente la Striscia, dopo l’esplosione della bomba rudimentale.


Per essere sempre aggiornato, seguici su: Facebook - Twitter - Gnews - Telegram - Instagram - Pinterest - Youtube

Condividi questo articolo sui Social
TwitterFacebookLinkedInPin ItWhatsApp

Ionela Polinciuc

Mi chiamo Ionela Polinciuc, sono nata in Romania e ho vissuto a Roma e Darfield. Amo viaggiare, e questo percorso mi ha permesso di conoscere altre realtà importanti e migliorare le mie capacità di adattamento a svariati contesti. La mia passione per scrivere, mi ha portato a collaborare con diversi giornali, da ormai 3 anni.