Strudel di mele: facile da fare, bello da vedere e gustoso

Lo strudel di mele è’ un fiore all’occhiello della tradizione della cucina del Nord-Est ed anche tanto salutare. Vediamo come farlo.

Lo Strudel di mele è uno dei dolci più facili da fare, bello da vedere e gustoso! E’ un fiore all’occhiello della tradizione della cucina del Nord-Est ed anche tanto salutare. E’ un dolce che sulla tavola è sempre il benvenuto perché attira l’attenzione sia degli adulti che dei piccoli. La sua esecuzione è semplice e alla portata di tutti. Per approntare un buon strudel bisogna avere pochi prodotti di qualità che vanno dall’uvetta alle mele, dallo zucchero alla cannella dai pinoli al rosso d’uovo e un po’ di maestria nel realizzarlo. Ecco cosa occorre per confezionare il dolce.

Strudel di mele, ingredienti per 4 persone

400 gr di mele (tipo Golden Delicious)

100 gr di pinoli

50 gr di noci

8 biscotti secchi

60 gr di zucchero

un uovo

1 rotolo di pasta sfoglia pronta

Preparazione dello Strudel

Per iniziare bisogna sbucciare e affettare, in una terrina, le mele e mescolarle con i pinoli e le noci sminuzzate e un pizzico di cannella. Aprite il rotolo di pasta sfoglia pronta lasciandola nella sua carta, cospargetela con i biscotti sbriciolati, il mix di mele e lo zucchero. Aiutandovi con la carta, arrotolate la pasta sul ripieno e prima di cuocerlo in forno spennellatelo con del rosso d’uovo. Il forno dev’essere a 200° e lasciate cuocere il dolce per 25 minuti. Appena sfornato lasciatelo intiepidire, tagliatelo con cura con un coltello preferibilmente seghettato e servitelo con un ciuffo di panna o una pallina di gelato alla vaniglia.


Per essere sempre aggiornato, seguici su: Facebook - Twitter - Gnews - Telegram - Instragram - Pinterest - Youtube