Sudamina o dermatite solare: ecco cos’è e come se ne può alleviare il fastidio

La sudamina o miliaria è la dermatite provocata dall’ esposizione solare. In genere colpisce le pelli più delicate, come quelle dei bambini. Esistono, tuttavia, alcuni semplici rimedi, che possono alleviarne il fastidio e la manifestazione. Ecco quali.

Sudamina: è anche conosciuta come miliaria o dermatite solare. Si tratta di semplici bollicine, provocate da una più o meno lunga esposizione solare. Essa si manifesta specialmente nei più piccoli e spesso è dovuta a comportamenti scorretti.

Sudamina: come saperla riconoscere

La sudamina è un fastidio che compare specialmente nella stagione estiva e che si riconosce dalla presenza di piccole vescicole sul corpo, in genere in presenza di sudore. Spesso è il caldo umido a provocarne la scomparsa, specie nei bambini, ma anche gli adulti non ne vanno esenti. Può comparire in determinate zone a contatto tra loro ( specie in caso di sfregamento da sudore) come le braccia o le gambe, oppure diffondersi per il corpo. La gradazione di colore delle macchie e la loro intensità, permette di distinguerne almeno tre specie: la sudamina cristallina, quella rubra, e la profonda. Solo l’ultima, in genere, provoca dolore e prurito piuttosto insistenti.

Sudamina: quali comportamenti la incentivano

Molto spesso la sudamina è provocata dal sudore che, a contatto con una pelle molto delicata, provoca un rash cutaneo. Altre volte, tuttavia, siamo noi gli artefici di questo fastidio. Le abitudini sconsiderate non fanno che incentivare il problema e peggiorare la situazione. L’uso di indumenti troppo aderenti, ad esempio, non permette alla pelle di respirare e fa sì che il sudore vi resti intrappolato, generando pruriti e macchie rosse. L’utilizzo poi di creme o cosmetici non adatti ai bisogni della nostra pelle, può provocare lo stesso problema. Chi soffre di sudorazione eccessiva dovrebbe prestare attenzione a questi piccoli comportamenti per evitare l’insorgere della sudamina.

Ecco quali sono i rimedi più efficaci:

Il consiglio certamente più incisivo per evitare l’insorgenza della sudamina è quella di mantenere il corpo fresco e di evitare di sudare. Questo comporta il non potersi esporre al sole nelle zone più calde, specie dominate da un caldo di tipo umido. Anche l’attività fisica, specie in estate, andrebbe praticata nelle ore più fresche della giornata. Si tratta comunque di un’eruzione cutanea che tende a scomparire nel giro di pochi giorni, spesso in totale autonomia. Questo accade anche per i più piccoli e, solo nei casi più gravi, è opportuno contattare un medico che valuterà la giusta terapia. Un buon consiglio è quello di far fare ai più piccoli dei bagni di olio o di amido di riso e di usare delle creme lenitive e rinfrescanti!

 


Per essere sempre aggiornato, seguici su: Facebook - Twitter - Gnews - Telegram - Instagram - Pinterest - Youtube

Condividi questo articolo sui Social
TwitterFacebookLinkedInPin ItWhatsApp

Giulia Curiale

Penso che scrivere sia il modo più immediato per far conoscere se stessi agli altri, per poter mettere a nudo le proprie emozioni o i propri pensieri. Scrivere vuol dire comunicare attraverso un canale a sè, unico e, per questo, speciale. Sono Giulia, ho 25 anni e sono laureata in Giurisprudenza. Amo l'healthy food, la vita salutare, lo sport, ma la mia curiosità mi spinge a interessami praticamente ad ogni aspetto più svariato. Scrivo, perchè scrivere è un'esigenza!