Taglio parlamentari: alla Camera si discute, sarà legge entro metà ottobre?

La proposta di legge sul taglio dei parlamentari sarà esaminata all’Aula della Camera il 7 ottobre con la discussione generale.

Di Maio esulta: la legge tanto voluta potrebbe diventare realtà entro metà ottobre. Il taglio dei parlamentari è una proposta che il M5s avanza da mesi e il 7 ottobre sarà finalmente esaminata alla Camera. La votazioni sul testo sono fissate per l’8 ottobre.

Taglio parlamentari

La proposta di legge avanzata ormai da tempo da Di Maio e il suo partito potrebbe a breve andare in porto. La conferenza dei capigruppo di Montecitorio ha fissato le date. Il 7 ottobre, infatti, il disegno di legge sarà finalmente analizzato all’Aula della Camera con la discussione generale. Il giorno dopo si terranno le votazioni sul testo.

A quanto pare, quindi, il taglio dei parlamentari potrebbe presto diventare legge. Difatti, se verrà approvato senza modifiche, come prevede l’accordo di Governo che ha dato vita al Conte bis, la proposta che intende tagliare ben 345 parlamentari, diventerà legge entro metà ottobre.  Se così fosse, lo Stato italiano potrebbe recuperare ben 500 milioni di euro. Di Maio ne gioisce, esulta alla faccia di Salvini, che, a sua volta, dichiara di essere sempre stato favorevole alla proposta. Intanto, anche altri ministri si esprimono sulla vicenda.

Opinioni e commenti

Il leader del M5s si esprime al riguardo in una diretta Facebook da New York, dicendo:

“In questo momento tutti dicono che questo Governo è nato per mantenere le poltrone e, invece, proprio questo Governo le taglia, alla faccia di chi ha fatto cadere il precedente per non tagliare i parlamentari.”

Con queste parole il ministro si riferisce chiaramente all’ex vicepremier leghista Matteo Salvini. A sua volta, il leader della Lega risponde al messaggio: “Il taglio dei parlamentari lo abbiamo sempre votato. Meglio tardi che mai.”

Ad esprimersi sulla vicenda c’è anche il ministro per i rapporti con il Parlamento Federico D’Incà, il quale sostiene che il taglio dei parlamentari sia una riforma importantissima per il nostro Paese. Anche Graziano Delrio, capogruppo del PD, si definisce favorevole, e con lui anche il partito, alla proposta di legge.

Ti potrebbe interessare anche: Governo Conte lotta contro l’evasione fiscale e incontra i sindacati


Per essere sempre aggiornato, seguici su: Facebook - Twitter - Gnews - Telegram - Instagram - Pinterest - Youtube

Condividi questo articolo sui Social
TwitterFacebookLinkedInPin ItWhatsApp

Sara Gatto

Ciao a tutti! Sono Sara, ho 20 anni e sono una studentessa. Il mondo della comunicazione è ciò che più mi interessa, in particolare il cinema, la musica e l'arte in generale. Spero che i miei articoli vi siano d'aiuto e che, oltre la curiosità, siano capaci di alimentare i vostri interessi.