Tasse scolastiche dal 2020 si potranno pagare con F24, ecco i nuovi codici

Tasse scolastiche dal 1° gennaio 2020 si potranno pagare con F24: ecco i nuovi codici di pagamento e come compilare il modello F24.

Tasse scolastiche pagabili con F24 e confluiranno direttamente nella dichiarazione precompilata. L’Agenzia delle Entrate ha istituito nuovi codici di tributi. Con la risoluzione numero 104 del 17 dicembre 2019 l’Agenzia delle Entrate ha istituito nuovi codici tributo in vigore dal 1° gennaio 2020 per il pagamento delle tasse scolastiche con F24, i dati confluiranno direttamente nella dichiarazione dei redditi precompilata nel 2021.

Tasse scolastiche: i nuovi codici tributo

Nuovi codici tributo per il versamento delle tasse scolastiche tramite modello F24:

  • tasse per iscrizione codice: TSC1
  • tasse per frequenza: codice TSC2
  • tasse per esame: codice TSC3
  • tasse per diploma: codice TSC4

I codici tributo, in sede di compilazione del modello F24, devono essere inseriti nella sezione “Erario“, nella colonna di “importi a debito versati” nella colonna “anno di riferimento” bisogna inserire l’anno di riferimento del versamento. Nel caso bisogna indicare l’anno scolastico, ad esempio 2019-2020, bisogna riportare nel campo “anno di riferimento” l’anno iniziale, in questo caso 2019.

Inoltre, si chiarisce che nella sezione “Contribuente” del modello F24 bisogna indicare il codice fiscale dello studente a cui si riferiscono le tasse scolastiche; nel campo codice fiscale del coobbligato, inserire l’eventuale codice fiscale del genitore o tutore o amministratore i sostegno che effettua il versamento, dovrà essere inserito il codice “02” da riportare nel campo “codice identificativo”.

Detrazioni scolastiche: le spese per l’acquisto dei libri sono detraibili. Gli ultimi aggiornamenti


Per essere sempre aggiornato, seguici su: Facebook - Twitter - Gnews - Telegram - Instragram - Pinterest - Youtube

Angelina Tortora

Proprietaria, amministratore e autrice presso Notizieora.it. Scrivere è passione, è vita, mi accompagna da quando ero bambina. Attraverso la scrittura posso comunicare notizie, idee e soprattutto aiutare gli altri. In un mondo dove tutto va all’incontrario, e dove tutto è confusione, il mio obiettivo è quello di diffondere notizie che aiutino. NotizieOra rappresenta la realizzazione di un sogno, dove esprimersi è libertà, è passione. “Solo attraverso la scrittura possiamo avere notizia di uomini che ci hanno preceduto e scoprire in cosa si sono distinti. E, come i classici insegnano, se si ha memoria di qualcuno, se ne protrae l’esistenza.”