3 Italia aggiunge 3 euro, come disdire l’abuso di potere

3 Italia non si è decisamente comportata bene nei confronti dei sui clienti, aumentando all’improvviso il costo mensile di una sua offerta.

Questo è forse un esempio per cui sono nati i gestori telefonici low cost, proprio per evitare di trovarsi in una situazione del genere. In tal caso stiamo parlando di 3 Italia che ha deciso di scatenare l’ira dei suoi utenti i quali hanno aderito all’iniziativa PLAY 30 Unlimited. La notizia riguarda l’aumento su base mensile di ben 3 euro in più. Certo, dall’altra parte si avranno anche alcuni vantaggi sui contenuti, ma è una cosa scorretta dato che l’aumento del costo ricade solo su chi ha scelto di partecipare all’iniziativa commerciale prima della data del 31 marzo 2019. Vediamo adesso da vicino tutti i dettagli.

3 Italia aumenta il costo mensile di ben 3 euro in più

Così, un bel giorno all’improvviso la 3 Italia ha deciso di inviare un messaggio ai suoi utenti senza permettere loro di accettare o meno la situazione presente all’interno del teso. Schiettamente e senza preavviso, 3 Italia parla di aumenti tariffari da applicare secondo quanto definito dal testo integrativo:

“Modifica contratto: dal rinnovo dopo il 16/6, la tua offerta passa a 9,99 euro al mese. Se lo desideri, potrai arricchire senza costi aggiuntivi la tua offerta. Invia un SMS al 40100 entro il 31/7 con scritto OKGIGA per aggiungere gratis 50 GB/mese. Recesso senza costi da web, Racc .A/R, PEC, 133, negozi o cambio operatore fino al giorno prima della variazione. Dettagli su Tre.it/info”

Per fortuna, almeno, c’è una data che dà l’avvio a questo aumento del costo. Infatti, come viene detto nel messaggio, a partire dal 17 giugno 2019 ci sarà l’aumento del costo mensile della promozione, ma dall’altra parte avremo però 50 GB extra al mese gratuitamente. Inoltre, altra cosa non giusta che farà 3 Italia è quella di dare ad alcuni clienti la possibilità di scegliere se avere minuti illimitati o traffico aggiuntivo.

Come reagire difronte a tale abuso

Per fortuna, dalla nostra parte c’è la legge, e in particolare l’art. 70 comma 4 del Codice delle Comunicazioni Elettroniche parla del diritto di uscita dai servizi 3 Italia per passaggio ad altro operatore o chiusura contrattuale definitiva senza costi né penali di disattivazione. Affinché tale richiesta sia valida, bisogna presentarla entro 30 giorni dalla ricezione del messaggio SMS che specifica le nuove direttive commerciali.

La richiesta di disdetta può essere inoltrata mezzo raccomandata A/R al seguente indirizzo: Wind Tre S.p.A. Casella Postale 133 – 00173 Roma Cinecittà, PEC all’indirizzo servizioclienti133@pec.windtre.it, punto vendita Tre di proprietà, Area Clienti 3 oppure semplicemente basta chiamare il 133 specificando la causale di recesso per “modifica delle condizioni contrattuali”.

Katia Russo

Sono Katia, ho 21 anni e sono una studentessa di Lettere Moderne. Fin da piccola la scrittura e la lettura mi hanno sempre affascinato, e crescendo, ho iniziato ad interessarmi di cinema e di arte. Sono una grande curiosona e mi piace trasmettere qualsiasi informazione utile.