Basta chiamate dai call center, ecco come fare

Tra le intrusioni nella vita privata più odiate dagli italiani troviamo loro, i call center e le loro chiamate inopportune a qualsiasi momento della giornata. Chiamate fastidiose, a cui , però, una buona parte della popolazione, non riesce a chiudere il telefono in faccia. Sono umani anche loro! Eppure, c’è un modo per sfuggire da questo momento critico della giornata.

TrueCaller,  l’app che suggerisce quando non rispondere

Indipendentemente dal vostro sistema operativo mobile, che sia un IPhone o un Android, potete per esempio scaricare l’applicazione TrueCaller, che identifica i numeri di spam telefonico suggerendovi quando non è il caso di rispondere. Bello, vero? L’app ha, però, un difetto non da poco; per utilizzarlo dovete infatti condividere il vostro numero di cellulare con relativo nominativo, che verrà reso pubblico sul sito internet dell’applicazione. Una vera e propria invasione della privacy in cambio, però, di poter evitare chiamate fastidiose, appunto come quelle dei call center.

Dovrei rispondere? L’app per Android

Per i soli Android c’è l’app Dovrei rispondere?.L’applicazione è gratuita e vi segnala le chiamate sospette in base un archivio costantemente aggiornato dei numeri utilizzati dai call center e tutti gli altri. Possiamo personalizzare le tipologie di telefonate per le quali vogliamo essere avvisati sulla base della certezza con cui l’app valuta negativamente le chiamate in arrivo. Così facendo, potrete decidere se bloccare anche le chiamate da numeri sconosciuti e non solo.
C’è anche la possibilità di aggiungere voi stessi i numeri dei call center ancora non presenti in lista, contribuendo così in prima persona a liberare l’umanità dalle persecuzioni telefoniche. Gli utenti Android possono anche approfittare della nuova funzione del sistema operativo che permette di segnalare e bloccare le chiamate in arrivo da numeri molesti, rispondendo loro con la segreteria. Anche in questo caso, ciascun utente può indicare a Google i numeri da cui provengono le telefonate spam, arricchendo un database che impedirà anche ai nostri concittadini di essere tartassati da quel particolare call center. Per il momento, però, questa funzione è ancora in beta.

Consigli per utente IPhone

Gli utenti di iPhone hanno un’altra arma a disposizione: ogni volta che ricevete una telefonata spam, dopo aver riagganciato in maniera più o meno educata potete andare nell’elenco delle telefonate ricevute. Scorrendo verso il fondo, troverete la dicitura “Blocca contatto”. Cliccate, confermate e quel numero non potrà mai più raggiungervi. Ovviamente, potete anche sbloccarlo. Questo metodo ,però, non vi permette di anticipare le chiamate sospette e richiede un po’ di tempo per liberarvi dai numeri che vi perseguitano.

Basta chiamate dai call center, ecco come fare ultima modifica: 2018-10-09T09:00:04+00:00 da Katia Russo

Katia Russo

Sono Katia, ho 21 anni e sono una studentessa di Lettere Moderne. Fin da piccola la scrittura e la lettura mi hanno sempre affascinato, e crescendo, ho iniziato ad interessarmi di cinema e di arte. Sono una grande curiosona e mi piace trasmettere qualsiasi informazione utile.