Colpo di sonno in auto o camion? C’è un cappellino che ti sveglia

-
12/11/2019

Grande invenzione della casa automobilistica Ford, il cappellino che ti sveglia se ti addormenti alla guida.

Colpo di sonno in auto o camion? C’è un cappellino che ti sveglia

È una scoperta rivoluzionaria, se hai un colpo di sonno mentre guidi l’auto o il camion c’è un cappellino che ti può svegliare evitando incidenti. Si chiama SafeCap, è stato creato e bisogna ringraziare la Ford, questo cappellino è in grado di rilevare eventuali colpi di sonno mentre si è al volante indipendentemente di auto o camion.

Vediamo come funziona effettivamente questo cappellino

Da oggi se hai un colpo di sonno in auto o in camion, ci può essere un cappellino che ti sveglia, si chiama SafeCap ed è stato realizzato dalla casa automobilistica Ford. Stiamo parlando di una scoperta rivoluzionaria, si tratta di un cappello che è in grado di rilevare eventuali colpi di sonno del guidatore mentre si è al volante.

Tutto questo avviene attraverso un sistema di giroscopio e a diversi sensori, per quanto riguarda l’aspetto sembra un normalissimo cappello. La sua capacità è quella di percepire se la persona che è alla guida del mezzo si sta lentamente addormentando. In questo caso tenta di svegliare la persona con delle luci, dei suoni o delle vibrazioni, evitando che possa succedere qualche incidente.

Inventato per automobilisti e camionisti potrebbe estendersi tranquillamente anche ad altre categorie o settori. Il suo funzionamento è molto semplice, all’interno del cappello ci sono giroscopio e accelerometro assistiti da un microprocessore. Questi sensori consentono al cappello di captare i movimenti che facciamo con la testa e se questi movimenti sono riconducibili ad un colpo di sonno, il cappello con luci, suoni e vibrazioni attraverso sistemi integrati avverte la persona che lo indossa.

Questa scoperta è un’eccellente esempio di tecnologia indossabile applicata alla sicurezza stradale del guidatore e di chi sta in auto con lui ma anche delle altre auto e persone che si trovano in strada.