Come cancellarsi da Facebook: disattivazione o eliminazione dell’account, cosa cambia?

-
27/03/2018

Ecco come fare ad eliminare o disattivare il proprio profilo da Facebook.

Come cancellarsi da Facebook: disattivazione o eliminazione dell’account, cosa cambia?

Dopo lo scandalo sull’usa che si sarebbe fatto dei dati dei milioni di utenti di Facebook la tentazione di cancellarsi dal social network in quest’ultima settimana è venuta a moltissimi utenti.

Cancellarsi da Facebook, diciamo subito, non è un processo facile nè immediato e offre, comunque due opzioni: disattivazione o eliminazione dell’account.

Cancellarsi da Facebook: disattivazione o eliminazione dell’account?

Se si disattiva l’account questo viene semplicemente messo offline rimanendo sui server della compagnia ma inaccessibile agli altri utenti. Se si cambiasse idea, quindi, si potrebbe riaprire in qualsiasi momento riprendendo tutto quello che era stato pubblicato al suo interno.

Con l’eliminazione dell’account, invece, si intraprende una strada più drastica poichè si perde tutto e neanche la compagnia conserva una copia dell’account. Insomma dall’eliminazione non si torna indietro e sicuramente è anche una procedura più lunga perchè in media richiede circa 90 giorni. La procedura di eliminazione pur essendo automatica e trovandosi sotto la voce Impostazioni, richiede diversi passaggi e diverse conferme ed anche una motivazione. La pratica viene espletata da Facebook in circa 3 mesi ma se durante questo lasso di tempo si dovesse accedere all’account il processo potrebbe essere interrotto.

In ogni modo anche eliminando il proprio profilo da Facebook potrebbero rimanere nostre tracce sul Social Network pochè i contenuti che ci riguardano potrebbero permanere sul social perchè, magari, in passato sono stati condivisi sulle bacheche di amici.

Leggi anche: Cancellarsi da Facebook: #deletefacebook e #boycottfacebook virali e Datagate Facebook: un tumore maligno che ci portiamo dentro da tempo