Come registrare le chiamate se sei Tim, Wind, Tre e Iliad

Esistono delle applicazioni totalmente gratuite da poter scaricare che permettono di registrare le chiamate con i diversi operatori telefonici. Vediamo quali sono.

Quella di poter registrare delle chiamate telefoniche è una delle richieste che molti utenti chiedono e sperano di avere. Certo, ognuno ha i suoi motivi: c’è chi litiga col fidanzato, chi registra una chiamata per ricordare delle cose importanti, chi magari userebbe questo metodo per il lavoro ecc. Una cosa importante da specificare è il fatto che registrare una chiamata telefonica diventa illegale soltanto se l’altra persona, quindi l’interlocutore che viene registrato, non ne è a conoscenza. Ma comunque, per cose futili, come quelle citate sopra, registrare una chiamata e magari non ricordarsi di dire all’interlocutore di essere registrato, non dovrebbe essere un problema di tipo legale. Soprattutto se si prende in considerazione la situazione di un litigio tra due fidanzati.

Come abbiamo detto, sono molti gli utenti che richiedono questa funzione, e non sanno che esistono delle app, del tutto gratuite, che ci permettono di soddisfare questa nostra esigenza. Nel nostro articolo vi presentiamo addirittura 3 applicazioni da poter scaricare. Vediamo come fare.

Quali sono le applicazioni per registrare le chiamate con i diversi operatori?

Contrariamente da quello che si può pensare, non c’è il bisogno di andare a fare qualche lavoretto sul proprio pc per poter avere una funzione del genere, basta semplicemente scaricare delle applicazioni apposite direttamente sul proprio cellulare per poterle usare senza alcun problema.
Pertanto, arriviamo al fulcro del nostro articolo.

Facendo riferimento alle applicazioni più scaricate e utilizzate dagli utenti, vi citiamo CallRecorder e Registratore di telefono che risultano essere entrambe gratuite sia per i dispositivi mobili con sistema operativo Android che Apple. La cosa che hanno in comune è la funzione principale di registrare qualsiasi conversazione telefonica in entrata o in uscita. Tutte e due sono molto apprezzate dato che sono facili e veloci da utilizzare. Unica pecca, se così vogliamo chiamarla, è che prima del loro corretto funzionamento richiedono all’utente di accettare alcune autorizzazioni, ma nulla di complicato o di illecito.

Un’altra applicazione interessante è Cube Call Recorder ACR. L’applicazione può essere scaricata gratuitamente dal Play Store o dall’App Store e presenta la funzione cardine delle due applicazioni prima citate. L’unica cosa per cui si differenzia da Call Recorder e Registratore di chiamate è che gli utenti possono registrare anche le chiamate che avvengono su altre applicazioni come per esempio Whatsapp, Telegram, Skype e così via.

Katia Russo

Sono Katia, ho 21 anni e sono una studentessa di Lettere Moderne. Fin da piccola la scrittura e la lettura mi hanno sempre affascinato, e crescendo, ho iniziato ad interessarmi di cinema e di arte. Sono una grande curiosona e mi piace trasmettere qualsiasi informazione utile.