Ho. Mobile: quale sarà la risposta definitiva alla nuova offerta Iliad?

Iliad e ho. Mobile, ancora una volta protagonisti principali nella sfida all’offerta low cost più conveniente. La compagnia francese è riuscita nell’obiettivo di raggiungere 2 milioni di utenti in 100 giorni; almeno sulla carta un progetto più che riuscito, che a lungo andare sta mettendo seri bastoni tra le ruote dei propri avversari.

Lo scorso 31 luglio, allo scadere dell’aggressiva offerta da 6,99 euro, ho. Mobile rilasciò la sua nuova, e ancora attuale, offerta da 7,99 euro. Il tutto raggruppato in un pacchetto molto simile a quello di Iliad, ma con qualche limitazione:

-minuti illimitati

-sms illimitati

-40GB in 4G Basic (limitato a 30Mbps)

-all’estero: minuti e sms illimitati + 2,5GB in territorio UE

Tante sono state le domande del consumatore, tante quanto la difficoltà nello scegliere l’operatore più adatto alle proprie esigenze. D’altronde la differenza di 1 euro tra le due offerte contava poco, ma la copertura era ed è, ancora tuttora, il principale campo minato.

La nuova offerta ho. Mobile: tutte le possibili alternative

La risposta a Iliad non si farà di certo aspettare. Quello che più mi incuriosisce è la mancanza, almeno per questa offerta, di un termine di scadenza sul sito web. Ciò significa che in ho. Mobile avranno comunque tempo per ragionare e raffinare una strategia. Molto probabilmente la scelta di seguire le orme di Iliad, almeno sul mix del pacchetto, non guasterà i futuri utenti. D’altronde, se ciò dovesse portare ad una ulteriore limitazione sulla velocità di rete, la situazione potrebbe ribaltarsi.

Nel dettaglio Iliad, con la sua nuova offerta da 7,99 euro, offre:

-minuti illimitati

-sms illimitati

-50GB in 4G/4G+

-all’estero: minuti e sms illimitati + 4G in territorio UE

Sono inclusi gli stessi servizi extra delle vecchie offerte. Sarà poi possibile, a quanto pare, per i già clienti Iliad passare a tale offerta.

Chi scegliere per copertura? Attenzione a Kena!

Per verificare la copertura di Iliad vi basterà controllare la mappa sul sito, mentre per ho. Mobile potrete usare quella disponibile sul sito Vodafone. Nelle città aventi rete Wind Tre unificata sono stati registrati speed test da record, non raggiungibili da ho. Mobile a causa delle limitazioni sulla rete. D’altronde Vodafone è stata più volte elogiata per avere la copertura 4G più veloce e completa d’Italia: se quello di cui avete bisogno è una copertura impeccabile in più zone d’Italia, scegliete ho. Mobile; se la vostra zona è coperta da rete Wind Tre unificata e necessitate di una rete senza limiti, oltre ai giga all’estero, scegliete Iliad.

Occhio a Kena Mobile, che dal 20 Settembre potrà usufruire della rete 4G Tim, entrando a far parte a pieno titolo nella lotta low cost .