Iliad e concorrenti in modalità difesa per l’arrivo di un nuovo operatore

-
02/07/2019

Iliad potrebbe trovarsi a combattere ancora una volta per affermarsi sul suolo italiano, L’arrivo del nuovo operatore virtuale spaventa i concorrenti.

Iliad e concorrenti in modalità difesa per l’arrivo di un nuovo operatore

Iliad con il suo arrivo è riuscita a sbaragliare tutti i competitors ed entrare tra i grandi marchi della ricezione telefonica in Italia. Tutto ciò potrebbe ripetersi ancora una volta: ad infuocare la scena è l’operatore austriaco Spusu che, contando sul successo ottenuto nel proprio paese, sta muovendo i primi passi per affermarsi come nuovo operatore virtuale sul territorio italiano. La rete si appoggerà su Wind Tre, il cui range di copertura è sostanzialmente buono.

Spusu come Iliad.

Karl Katzbauer, capo della sezione MNVO, si ritiene fiducioso in un arrivo del gestore sul suolo italiano per il 2020. L’entusiasmo è al massimo, come la sua convinzione nel riuscire nel nostro paese con la stessa tenacia affermatasi in Austria. Iliad, dal canto suo, sa bene cosa significhi una esportazione di tale genere, ma, allo stesso tempo, Spusu ha davanti a sé l’esempio più chiaro ed efficiente da seguire.

Le prime mosse di Spusu, Iliad osserva.

Nel frattempo si intravedono le fondamenta di un progetto che sembra prossimo al venir fuori, minacciando, metaforicamente, Iliad. Spusu risulta attiva da inizio anno sul suolo italiano, precisamente a Bolzano; inoltre, Mass Response GMBH, proprietaria dell’operatore virtuale, è ufficialmente iscritta nei Registri di AGCOM.


Leggi anche: Iliad dice addio a Wind 3: ecco perchè

L’arrivo di Spusu, molto probabilmente, potrebbe non interessare soltanto i clienti Iliade, ma quelli di tutti gli operatori presenti sul nostro territorio. Pur presentandosi come MNVO, gestore virtuale, le intenzioni sembrano ben chiare; basti pensare al caso ho. Mobile che, appena lanciato, creò seri problemi all’operatore francese e agli altri competitors.

Il tempo dirà la sua, ma nel frattempo l’offerta di Iliad resta ancora una delle più convincenti sul suolo italiano.