La navigazione in incognito non è segreta, ecco perchè

Si usa spesso la navigazione in incognito per tenere segrete la traccia sulle attività effettuate, ebbene la navigazione in incognito non è poi così segreta.

Che cos’è la navigazione in incognito

La navigazione in incognito è una funzione inclusa in tutti i principali browser Web, consente di navigare in Internet in segreto, non lascia traccia sul computer o sul device portatile in uso.

In questo modo gli indirizzi dei siti visitati non compaiono nella cronologia e non vengono memorizzate sul dispositivo impiegato, nei cookie, i suggerimenti per le ricerche o i dati inseriti nei moduli.

Navigazione in incognito non è così segreta

Un utente su Reddit, community in cui gli utenti possono pubblicare e diffondere domande e contenuti, ha fatto notare che l’utilizzo della modalità su Chrome rischia di tenere traccia delle attività sulle varie pagine.

Le varie pagine di navigazione, sarebbero conservate all’interno di un registro, che si trova all’interno del sistema Android.

Arrivarci non è da tutti, ci possono riuscire i cosiddetti “smanettoni”, ma non è una cosa impossibile, quindi se crediamo che navigando con la navigazione incognita non venga scoperta, non è così.

Il sistema è violabile e con lui i dati personali, che un utente potrebbe non voler svelare o diffondere.

La navigazione in incognito non è segreta, ecco perchè ultima modifica: 2018-05-08T15:00:45+00:00 da Redazione NotizieOra

Redazione NotizieOra

Articoli redatti dai nostri esperti di Fisco, diritto ed economia.