Lavarsi i denti con un’app del cellulare, ecco i modelli

-
01/02/2020

E’ possibile creare un’applicazione scaricabile sul cellulare per poter lavare al meglio i propri denti? La risposta è sì e ci ha pensato la Oral-B.

Lavarsi i denti con un’app del cellulare, ecco i modelli

La tecnologia ci aiuta in ogni aspetto della nostra vita: dall’agenda su cui annotare appuntamenti e visite, alle applicazione che ci aiutano nell’analisi del ciclo mestruale. La tecnologia arriva in soccorso anche della nostra salute, quindi, e lo fa con applicazioni che ci fanno fare del fitness, applicazioni che ci consigliano cosa mangiare per la nostra salute. Insomma, l’argomento salute va a braccetto con la tecnologia, la quale ci sguazza indisturbata e crea cose sempre più nuove. In tal caso non poteva esimersi da questo discorso l’igiene orale. Infatti, esistono degli spazzolini da denti che funziano grazie ad un’applicazione scaricabile sul cellualre. Vediamo quali sono.

Igiene dentale e tecnologia, avere i denti puliti a prova di app

Per chiunque voglia provare questa nuova forma di igiene e di salute, bisogna sapere che al momento ne è leader la Oral-B.

Un primo modello è il Genius 9000N il quale permette di arrivare ad una situazione di pulizia nel quale viene eliminata la placca fino al 100%.

Esso è disposto di diversi programmi di pulizia, c’è quella quotidiana, quella profonda, quella che mira a proteggere le gengive.

Ancora: la pulizia che sbianca, quella per i denti sensibili e la nettalingua. Ognuno ha poi modo di impostare il programma che più preferisce.

Tale modello disponde di un’app dedicata che permette di rilevare meglio la posizione, al fine di avere una pulizia esaustiva in ogni parte della bocca.


Leggi anche: Mutui casa 2021: domande in crescita nonostante il Covid, aumenta anche l’importo medio

Simile a quello appena citato è il modello Genius X , realizzato con intelligenza artificiale.

C’è poi ancora  il modello Waterjet e quello Acquacare.

Esista una versione del modello GeniusX il quale presenta al suo interno un timer incorporato, e un sensore per meglio controllare la pressione.

Ma dispone anche di 6 diverse modalità di pulizia.

 

Leggi anche:

Truffa WhatsApp, abbonamenti attivati per via di un messaggio