Oppo Find X superiore ad Apple iPhone X? Il borderless per eccellenza nel dettaglio

Oppo Find X si pone come smartphone rivoluzionario in un mercato in continua crescita. Terrà testa ad iPhone X e agli altri competitors del settore?

Pochi giorni fa l’azienda cinese Oppo ha rilasciato il suo flagship, una bandiera di rivoluzione per gli smartphone del futuro. Stiamo parlando di Oppo Find X, probabilmente il secondo smartphone del mercato con fotocamere a comparsa. Ad oggi possiamo definire questa pensata come una delle più efficienti del momento, ma non delle più semplici (si guardi VIVO NEX). 

Il meccanismo slider è composto da un piccolo motorino, che nel suo funzionamento alza o ritrae la parte superiore dello smartphone. Tale movimento sembra essere ammortizzato da un simil-cuscinetto, in modo da garantirne il perfetto scorrimento. Il suo funzionamento viene garantito da Oppo per le oltre 300.000 operazioni e, dunque, un usura abbastanza estesa nel tempo.

Al momento del lancio si presenta in due colorazioni: Glacier Blue e Bordeaux Red, entrambe arricchite da una sfumatura alquanto particolare. Agganciate al meccanismo slider ritroviamo la fotocamera frontale (25 megapixel) e la doppia fotocamera posteriore (18 e 20 megapixel), aiutate dall’Intelligenza Artificiale. L’hardware è da vero top di gamma: Qualcomm Snapdragon 845, 8GB di RAM e storage da 256GB.

Ma quanto costa in Europa? E’ all’altezza di Apple iPhone X?

iPhone XI prezzi non sono alla portata di tutti, come ci si poteva aspettare. Ad ora il prezzo base parte da 999€ che diventano 1699€ per la Lamborghini Edition, da 512GB di storage.

In effetti si pone come una delle più interessanti opzioni “full-borderless”, sicuramente superiore e più ergonomica del “notch” di iPhone X. Sarà interessante capire, a tal proposito, come risponderanno i competitors a tale progetto, tenendo conto di una clientela sempre più in continua crescita.