Se non hai paura di nulla incontra Norman, l’intelligenza psicopatica tratta da Psycho

Prova ad incontrare Norman, l’intelligenza psicopatica, ecco perché

Se ti vanti di non aver paura di nulla, prova ad incontrare Norman, l’intelligenza psicopatica. Il nome proviene da Norman Bates di Alfred Hitchcock, dal suo classico film horror Psycho

Norman è un algoritmo addestrato a comprendere le immagini ma, come il suo omonimo Norman Bates di Hitchcock, non ha una visione ottimistica del mondo.

Quando viene chiesto ad un algoritmo “normale” generato dall’intelligenza artificiale ciò che vede in una forma astratta, sceglie qualcosa di allegro: “Un gruppo di uccelli seduto in cima a un ramo di un albero”.

Norman vede un uomo essere fulminato.

E dove l’IA “normale” vede un paio di persone in piedi l’una accanto all’altra, Norman vede un uomo che salta da una finestra.

L’algoritmo psicopatico è stato creato da un team del Massachusetts Institute of Technology, come parte di un esperimento per vedere quale allenamento AI sui dati dagli “angoli oscuri della rete” farebbe alla sua visione del mondo.

Sul software Vengono mostrate immagini di persone che muoiono in circostanze raccapriccianti, selezionate da un gruppo sul sito Web Reddit.

Quindi l’intelligenza artificiale, che può interpretare le immagini e descrivere ciò che vede in forma di testo, ha mostrato i disegni, dopodiché, ha chiesto cosa vedeva in essi.

Queste immagini astratte sono tradizionalmente usate dagli psicologi per aiutare a valutare lo stato della mente di un paziente, in particolare se percepiscono il mondo in una luce negativa o positiva.

La vista di Norman era incessantemente desolante: vedeva cadaveri, sangue e distruzione in ogni immagine.

Accanto a Norman, un’altra IA è stata addestrata su immagini più normali di gatti, uccelli e persone.

Il fatto che le risposte di Norman fossero molto più oscure illustra una dura realtà nel nuovo mondo delle macchine, ha affermato il prof. Iyad Rahwan, parte del team di tre persone del Media Lab del MIT che ha sviluppato Norman, l’intelligenza psicopatica

Ionela Polinciuc

Mi chiamo Ionela Polinciuc, sono nata in Romania e ho vissuto a Roma e Darfield. Amo viaggiare, e questo percorso mi ha permesso di conoscere altre realtà importanti e migliorare le mie capacità di adattamento a svariati contesti. La mia passione per scrivere, mi ha portato a collaborare con diversi giornali, da ormai 3 anni.