Sony affronta il crescente contraccolpo di Fortnite all’E3, ecco perchè

Numerose lamentele sulle restrizioni “cross-play” imposte a Fortnite da parte di Sony, l’azienda è sotto pressione per rispondere a tutti.

I giocatori hanno scoperto che se avevano giocato per la prima volta su una console PlayStation, non potevano usare lo stesso account Fortnite, con la console Nintendo Switch. Questa gli impedisce di utilizzare abiti,altri acquisti e premi in-game che avevano accumulato.

La limitazione non sussiste nel “cross-play” tra Xbox One e Switch.

Nintendo Switch per giocare fuori casa 

Una delle caratteristiche fondamentali di Nintendo Switch è la comodità di giocare anche fuori casa. Viene acquistata come seconda macchina da gioco.

Sony FortniteLe dichiarazioni di Sony

Sony deve ancora confermare che è responsabile per il vincolo, ma ha rilasciato la seguente dichiarazione alla BBC.

“Siamo sempre disponibili ad ascoltare ciò che interessa alla comunità di PlayStation per migliorare la loro esperienza di gioco”, ha affermato.

“Con … oltre 80 milioni di utenti attivi mensili su PlayStation Network, abbiamo creato una vasta community di giocatori che possono giocare insieme su Fortnite e tutti i titoli online. Offriamo anche il supporto crossnite di Fortnite con PC, Mac, iOS e dispositivi Android, espandendo l’opportunità per i fan di Fortnite su PS4 di giocare con ancora più giocatori su altre piattaforme”.

“Non abbiamo altro da aggiungere oltre a questo punto”, ha chiarito un portavoce della Sony.

Sia Epic Games, sia Microsoft che Fortnite, hanno in precedenza indicato che la società giapponese aveva scelto di impedire ai giocatori di PlayStation di competere contro altri possessori di console nella modalità Battle Royale multiplayer combattente all’ultimo sangue del titolo.

 

Notizie scritte dalla redazione di cronaca, notizie, salute, viaggi, gastronomia e musica di NotizieOra.