Storie di Instagram, scopriamo quale sarà la nuova funzione

Di recente, sarà introdotta una nuova funzione nelle storie di Instagram, sebbene sembri che alcuni contatti l’abbiamo già da qualche giorno.

Instagram se sfruttato nel migliore dei modi può essere un modo anche per farsi conoscere in vari settori del mondo del lavoro: sicuramente, il settore della moda è uno di questi, come anche quello della pubblicità. Prendiamo il caso di tutti questi personaggi social che diventano influencer grazie a delle foto molto originali, che diventano essi stessi dei modelli da seguire. Certo, dall’altra parte si deve essere bravi a saper usare le tante funzioni dell’app, scoprirle prima di altri e sfruttarle al meglio.

Ma questo discorso vale anche per chi non ha intenzione di essere un influencer, ma di stupire semplicemente i suoi followers. Ad esempio, citiamo una recente funzione introdotta nelle storie, ovvero quella del tutto automatica di poter inserire il testo di alcune canzoni mentre si fa una storia. Ma non è finita qui: a breve troveremo altre funzioni per le nostre storie di Instagram, scopriamone una.

Qual è la nuova funzione delle storie di Instagram?

Non sappiamo per quali motivi, ma ci sono utenti che già hanno avuto la possibilità di conoscere questa funzione, mentre altri la scopriranno a breve. Ma comunque, in sostanza, la funzione di cui vi vogliamo parlare è quella di offrire a tutti gli possibilità di archiviare per un dato periodo di tempo, sia le foto che i video per utilizzarli poi nelle storie.

Per la precisione parliamo di sette giorni, quindi una settimana ritenuta il tempo giusto per conservare i contenuti sull’App e pubblicarli soltanto in seguito. Nella pratica, vedremo che le foto e i video saranno salvati nella nuovissima cartella nominato “recenti” pronti per essere pubblicati quando si vuole in questi 7 giorni.

Disponiamo già di questa funzione? Come possiamo capirlo?

Può capitare di avere già questa funzione, ma di non saperlo, a tal punto basterà aprire la fotocamera del proprio smartphone direttamente dall’applicazione di Instagram e registrare un breve video o scattare una semplice fotografia.

Se vedremo l’apertura del tutto automatica di un pop-up che spiega il funzionamento della nuova funzione beta, allora vorrà dire che l’aggiornamento fa già parte del vostro cellulare.

In caso contrario, bisogna essere paziente ancora per qualche giorno. Tale funzione risulta essere davvero interessante nel momento in cui volessimo registrare un video di un evento imperdibile per poi pubblicarlo soltanto in un secondo momento.

Katia Russo

Sono Katia, ho 21 anni e sono una studentessa di Lettere Moderne. Fin da piccola la scrittura e la lettura mi hanno sempre affascinato, e crescendo, ho iniziato ad interessarmi di cinema e di arte. Sono una grande curiosona e mi piace trasmettere qualsiasi informazione utile.