Truffa Amazon, fate attenzione alle vostre e-mail

-
20/07/2019

Negli ultimi giorni molti utenti Amazon si sono ritrovati nella loro casella postale una e-mail normale che in realtà risulta essere una truffa.

Truffa Amazon, fate attenzione alle vostre e-mail

Tutti coloro che sono dei compratori del sito e-commerce più famoso al mondo devono fare molta attenzione alla propria casella di posta. Infatti, chi compra su Amazon, di conseguenza, deve avere un account Amazon, il quale proprio in questo periodo estivo, è minacciato da una nuova truffa che non lascia via di scampo.
Questa truffa si presenta sotto la forma di una semplice email, che in realtà si tratta di phishing vera e proprio, ed ha lo scopo di confondere gli utenti e rubare dati sensibili.

Amazon truffa i suoi utenti, cosa c’è sotto?

La dinamica della truffa è la seguente: il mittente del messaggio si identifica come un operatore del team di Amazon e nel corpo dell’email si legge che l’ultimo acquisto da voi fatto è sospeso per motivi legati ad mancata verifica della carta di credito.

Ovviamente, voi timorosi, per poter procedere con l’ordine siete costretti a verificare nuovamente la carta facendo il log-in sulla piattaforma.

Sembrerebbe una cosa normale ed innocua, se non banale, ma basta controllare il link presente all’interno della mail per capire che nella realtà dei fatti si tratta di una truffa.

Una volta aver cliccato lì, non ci si ritrova sulla pagina di Amazon, ma una diversa che copia da testa a fondo la nota pagina dell’e-commerce.


Leggi anche: Assegno invalidità (legge 222 del 12 giugno 1984)

Una volta arrivati lì, siete cascati nella truffa vera e propria e si darebbe il pieno controllo ai truffatori del proprio account i quali arriveranno alle nostre credenziali di accesso.

Ma non finisce qui perché il testo che fa più paura è quello del nostro conto corrente che potrebbe essere svuotato da subito qualora fosse inserito nella pagina fasulla. Stessa cosa, ovviamente, vale per la carta prepagata.

Truffa Iliad, come si rubano i soldi ed i dati personali

Il testo della finta e-mail

Qui di seguito, vi riportiamo il testo della mail che adesca sempre più soggetti nella sua truffa.

“Gentile cliente,
Non e’ stato possibile verificare le informazioni sulla carta di credito che ha fornito per il suo Account. Il pagamento verra’ sospeso fino a quando non avra’ aggiornato i suoi dati.
I pagamenti verranno riabilitati nella data di pagamento, una volta verificate le informazioni aggiornate sulla sua carta di credito: (abbiamo rimosso il link per ragioni di sicurezza).
Se non si riceverà conferma dell’aggiornamento il suo account sarà sospeso.
Di seguito riportiamo le cause più comuni di questo problema:

– La carta e’ scaduta.
– È stata utilizzata una carta prepagata.
– Restrizioni o condizioni della banca.
– Il numero della carta, la data di scadenza o il nome fornito non e’ valido.
– L’indirizzo di fatturazione fornito non corrisponde ai dati in possesso della banca.
– La carta non accetta addebiti nella valuta desiderata.
– La carta non supporta il paese o l’area geografica in cui avviene la transazione.

Amazon Services Europe
Cordiali Saluti.”

Non esitate a contattare l’assistenza clienti una volta ricevuta una tala notizia non troppo convincente.